Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.892,86
    +131,81 (+0,39%)
     
  • Nasdaq

    13.125,69
    +78,50 (+0,60%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    89,32
    -2,77 (-3,01%)
     
  • BTC-EUR

    23.744,33
    -345,06 (-1,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    572,66
    -18,10 (-3,06%)
     
  • Oro

    1.794,20
    -21,30 (-1,17%)
     
  • EUR/USD

    1,0161
    -0,0097 (-0,94%)
     
  • S&P 500

    4.295,85
    +15,70 (+0,37%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8425
    -0,0031 (-0,37%)
     
  • EUR/CHF

    0,9617
    -0,0038 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3111
    +0,0009 (+0,07%)
     

Euronext: 212 matricole nel 2021, record assoluto

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 dic. (askanews) - Il gruppo Euronext ha registrato nel 2021 un'attività record sui mercati, confermando la sua posizione di leadership per la quotazione di azioni in Europa e di leader mondiale nella quotazione obbligazionarie. In particolare, quest'anno ha registrato 212 nuove matricole - un record assoluto - che rappresentano una capitalizzazione di mercato aggregata di 123 miliardi di euro, con una raccolta di 26 miliardi.

Euronext - con scambi ad Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Oslo, Milano e Parigi - ha complessivamente 1.959 emittenti azionari quotati, per un valore complessivo di 6.900 miliardi di euro. Ad oggi, sottolinea una nota del gruppo, è di gran lunga il più grande operatore borsistico della regione europea in termini di capitalizzazione di mercato aggregata e il 25% delle azioni scambiate nella regione europea sono scambiate sui mercati Euronext.

"Nel 2021, Euronext ha confermato la sua posizione di infrastruttura di mercato leader in Europa, grazie all'ingresso di Borsa Italiana nel gruppo nell'aprile 2021 e beneficiando delle condizioni post-Brexit", ha sottolineato il numero uno di Euronext, Stéphane Boujnah. "Il numero record di quotazioni ha dimostrato l'impegno di Euronext nella sua missione di sostenere i clienti nel finanziamento dei loro progetti strategici di investimento e sviluppo attraverso i suoi mercati trasparenti ed efficienti in tutta Europa".

In forte crescita nel 2021 anche l'attività di quotazione del debito, con oltre 14.600 nuove quotazioni di obbligazioni, pari a un aumento del 35% rispetto al 2020. In totale, sono più di 52.000 le obbligazioni totali quotate, superando il totale di 48.000 obbligazioni quotate nel 2020. La posizione di leadership di Euronext nelle obbligazioni Esg si è rafforzata con più di 420 miliardi di euro emessi e una crescita impressionante derivante da oltre 400 nuove obbligazioni Esg rispetto alle oltre 200 del 2020.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli