Italia Markets closed

In Europa mercato immobiliare in salute, Italia resta indietro

Red/Rar

Milano, 13 set. (askanews) - Il rallentamento dell'economia europea sta influenzando l'andamento del mercato immobiliare di tutti i principali Paesi della Ue. Nonostante il confronto negativo con il 2018, il 2019, dopo i primi sei mesi, conferma di essere comunque in ottima salute con gli indicatori dei mercati dei principali Paesi tutti ampiamente positivi. Confrontando il primo e secondo trimestre di quest'anno si registrano incrementi importanti sul fronte sia delle transazioni in generale sia sugli investimenti e, in previsione, il 2019 si chiuderà con un fatturato in crescita, seppur in maniera meno accentuata rispetto al 2018, quando sono stati registrati impressionanti aumenti a doppia cifra. Il mercato immobiliare italiano non riesce a stare al passo con il ritmo di crescita degli altri Paesi europei. Solo nell'area milanese il mercato immobiliare ha un andamento positivo e allineato alle migliori piazze del continente. Sono questi alcuni degli spunti che emergono dall'European Outlook 2020, presentato in apertura del 27esimo Forum organizzato da Scenari Immobiliari a S. Margherita Ligure.(Segue)