Italia markets open in 7 hours 3 minutes
  • Dow Jones

    34.156,69
    +265,67 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    12.113,79
    +226,34 (+1,90%)
     
  • Nikkei 225

    27.471,73
    -213,74 (-0,77%)
     
  • EUR/USD

    1,0735
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    21.739,36
    +328,56 (+1,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    538,85
    +12,89 (+2,45%)
     
  • HANG SENG

    21.298,70
    +76,54 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.164,00
    +52,92 (+1,29%)
     

Europa potrebbe sfuggire alla recessione - Orcel (UniCredit) a Cnbc

Andrea Orcel, Ceo di Unicredit, a Londra

MILANO (Reuters) - L'economia europea potrebbe essere in grado di evitare una lieve recessione prevista per quest'anno, anche se l'effetto dell'aumento dei tassi si farà sentire con un certo ritardo ed è difficile valutarne l'impatto.

Lo ha detto Andrea Orcel, AD di UniCredit, parlando a Davos con Cnbc.

Orcel si è detto anche ottimista sul fronte della qualità del credito, affermando che fino a dicembre non c'erano stati segnali di deterioramento e che l'atmosfera di maggiore cautela nella clientela osservata a ottobre-novembre era migliorata da fine dicembre.

"La nostra visione era di una lieve recessione per quest'anno, ma da allora, se osserviamo tutti gli indicatori che vediamo, probabilmente notiamo un rischio al rialzo, quindi stiamo guardando a qualcosa che potrebbe anche non essere una recessione. Ora, ci sono rischi significativi in tutto questo", ha detto Orcel a CNBC.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Andrea Mandalà)