Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.049,74
    -266,58 (-0,88%)
     
  • Nasdaq

    10.979,18
    -197,22 (-1,76%)
     
  • Nikkei 225

    27.120,53
    +128,32 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    0,9865
    -0,0121 (-1,21%)
     
  • BTC-EUR

    20.219,25
    -286,69 (-1,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    451,41
    -7,00 (-1,53%)
     
  • HANG SENG

    18.087,97
    +1.008,46 (+5,90%)
     
  • S&P 500

    3.744,50
    -46,43 (-1,22%)
     

Europei di Monaco di Baviera, Tamberi vince la medaglia d’oro nel salto in alto

tamberi medaglia d'oro
tamberi medaglia d'oro

Gianmarco Tamberi ha vinto la medaglia d’oro nel salto in alto con 2,30 metri ai Campionati europei di Monaco di Baviera. Per l’azzurro, si tratta del secondo oro continentale dopo quello vinto ad Amsterdam nel 2016.

Europei di Monaco di Baviera, Tamberi vince la medaglia d’oro nel salto in alto

Gli Europei di Monaco di Baviera hanno visto il trionfo di Gianmarco “Gimbo” Tamberi nel salto in alto con 2,30 metri. In questo modo, l’atleta ha vinto la sua seconda medaglia d’oro continentale dopo il riconoscimento vinto nel 2016 ad Amsterdam.

Dopo la vittoria, Tamberi ha esultato con un gesto speciale dedicato alla futura moglie: ha, infatti, mostrato l’anulare sinistro al quale presto indosserà la fede nuziale.

A Monaco, Gimbo ha battuto i suoi ultimi avversari Protsenko e Potye dopo un salto iniziale di 2,18 metri, seguito da altri due salti rispettivamente da 2,23 e 2,27 metri. Già dopo la tripletta, l’azzurro era certo di occupare uno dei tre gradini del podio. Alla fine, tuttavia, Tamberi ha chiuso con un salto da 2,30 metri mentre Protsenko non è riuscito a superare i 2,32.

Tortu si qualifica per la finale dei 200 metri

Nella serata di giovedì 18 agosto, Filippo Tortu ha partecipato alla semifinale dei 200 metri, qualificandosi per la finale. La semifinale è stata vinta dall’azzurro con un tempo di 20,29.

Ai microfoni di Rai Sport, l’azzurro ha promesso di dare il massimo per battere gli inglesi, attualmente dati per favoriti. In particolare, Tortu ha dichiarato: “Non è stata la gara che volevo. La partenza non è stata ottimale, ma sono sereno. Domani venderà cara la pelle: sarà la gara più importante dell’anno, come al mattino lo sarà per i miei compagni di staffetta. I favoriti per il podio sono gli inglesi”.