Italia markets open in 4 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,55 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,62 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.744,24
    +16,14 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    34.166,25
    +621,59 (+1,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    995,17
    +19,27 (+1,97%)
     
  • HANG SENG

    26.093,53
    -111,16 (-0,42%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Europei, Wembley in orbita col satellite italiano CosmoSkyMed

·1 minuto per la lettura

E' stata scattata poche ore fa la foto dallo spazio dello stadio di Wembley, a Londra, dove si disputerà l’attesissima finale dei Campionati Europei di calcio tra Italia e Inghilterra. Telespazio ha infatti diffuso l'inedita immagine raccolta dal primo satellite radar italiano Cosmo-SkyMed di Seconda Generazione. L’immagine è stata acquisita ed elaborata da e-Geos, società dell’Agenzia Spaziale Italiana (20%) e di Telespazio (80%).

Lo scatto ripreso da Cosmo-SkyMed di Seconda Generazione mostra lo stadio, inaugurato nel 2007 sulle ceneri della precedente struttura omonima, e l’area circostante - il Wembley park - frutto di un importante recupero urbanistico e oggi uno dei quartieri più alla moda della capitale britannica. L’intera area è delimitata da due linee ferroviarie, ben distinguibili nell’immagine radar.

Cosmo-SkyMed di Seconda Generazione è un sistema satellitare di osservazione della Terra dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e del Ministero della Difesa, un fiore all’occhiello della tecnologia e dell’innovazione italiana nel mondo, realizzato da Leonardo attraverso le sue joint venture Thales Alenia Space e Telespazio. Il primo satellite della nuova costellazione è stato lanciato alla fine del 2019 e si è unito ai quattro satelliti di prima generazione lanciati tra il 2007 e il 2010.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli