Italia markets open in 6 hours 55 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.448,01
    -699,50 (-2,49%)
     
  • EUR/USD

    1,2077
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    41.383,72
    +1.963,81 (+4,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.357,36
    -30,55 (-2,20%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    -512,37 (-1,81%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Eurozona: ad aprile indici PMI in salita. Aziende si preparano a tempi migliori

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

Nel mese di aprile, l’indice composito rilasciato da Markit Economics segna 53,7 punti dai 53,2 precedenti e contro i 52,8 del consensus. L’indice PMI manifatturiero sempre nel mese di aprile è pari a 63,3 punti, in aumento rispetto al precedente 62,5 punti, contro la previsione a 62 punti. L’indice PMI dei servizi invece si attesta a 50,3 punti dai 49,6 precedenti. "Sebbene il settore dei servizi abbia continuato a essere duramente colpito dalle misure restrittive, è tornato a crescere in quanto le aziende si sono adattate alla vita con il coronavirus e si preparano a tempi migliori”. "Nel frattempo il settore manifatturiero sta fiorendo. Spesa repressa, restocking, investimenti in nuovi macchinari e il crescente ottimismo sulle prospettive hanno contribuito a generare un'ulteriore impennata record sia della produzione che nei nuovi ordini" ha affermato Chris Williamson, Chief Business Economist presso IHS Markit.