Eurozona, nuovo record disoccupazione: sale all'11,8% a novembre

Bruxelles (Belgio), 8 gen. (LaPresse) - Nuovo record per la disoccupazione nell'eurozona. Lo rileva Eurostat. Il tasso dei 17 Paesi che adottano la moneta unica è balzato all'11,8% a novembre 2012, contro l'11,7% di ottobre, con il numero dei senza lavoro che ha superato la quota totale di 26 milioni per tutti i 27 Paesi dell'Ue per la prima volta dallo scoppio della crisi economica. Di questi sono 18,8 i milioni di disoccupati nell'eurozona. Rispetto a novembre 2011, i senza lavoro sono aumentati di 2,015 milioni nell'area della moneta unica. Vola anche la disoccupazione giovanile nell'eurozona. Secondo i dati dell'istituto statistico di Bruxelles, a novembre 2012 il tasso ha raggiunto il 24,4%, con 3,733 milioni di under 25 senza lavoro, a fronte del 21,6% dello stesso mese dello scorso anno. Il numero dei giovani disoccupati nell'area della moneta unica è balzato di 420 mila unità in un anno. Nell'Ue a 27 il tasso di disoccupazione per gli under 25 è stato a novembre del 23,7% rispetto al 22,2% dello stesso mese del 2011. Allarmanti i dati di Spagna (56,5%) e Grecia (57,6% a settembre 2012).

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.613,30 0,37% 17 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.155,81 0,53% 17 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.625,25 0,62% 17 apr 17:35 CEST
Dax 9.409,71 0,99% 17 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.408,54 0,10% 17 apr 22:31 CEST
Nikkei 225 14.504,47 0,60% 04:50 CEST

Ultime notizie dai mercati