Italia Markets closed

Eurozona: Pmi manifattura e servizi a due velocità a novembre (prelim.)

Daniela La Cava

L'attività manifatturiera e quella del comparto servizi dell'eurozona si muovono a due velocità a novembre. Secondo i dati preliminari diffusi da Ihs Markit, l'indice Pmi manifatturiero è migliorato a 46,6 punti dai 45,9 punti di ottobre (valore massimo in 3 mesi), mentre quello servizi è scivolato a 51,5 da 52,2 punti. Il mercato si attendeva un Pmi servizi a 52,4 punti e un Pmi manifatturiero di 46,4 punti.

"Sono ben accolti i timidi segnali di ripresa nei paesi chiave come Francia e Germania, così come il rallentamento del declino manifatturiero. Purtroppo, emergono nuove preoccupazioni su come il resto della regione sia scivolata in contrazione per la prima volta dal 2013", dichiara Chris Williamson, chief business economist di Ihs Markit, sottolineando che "le imprese restano intimorite dalla guerra commerciale, da Brexit e dal generale rallentamento della domanda. La maggiore incertezza sul futuro economico e politico spinge quindi le aziende ad avere una maggiore avversione al rischio".