Italia markets close in 1 hour 35 minutes
  • FTSE MIB

    26.870,03
    +63,84 (+0,24%)
     
  • Dow Jones

    35.665,62
    +174,93 (+0,49%)
     
  • Nasdaq

    15.336,32
    +100,48 (+0,66%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    82,28
    -0,38 (-0,46%)
     
  • BTC-EUR

    52.687,39
    +1.650,42 (+3,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.478,88
    +59,50 (+4,19%)
     
  • Oro

    1.804,50
    +5,70 (+0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,1656
    +0,0050 (+0,43%)
     
  • S&P 500

    4.579,73
    +28,05 (+0,62%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.226,51
    +5,63 (+0,13%)
     
  • EUR/GBP

    0,8455
    +0,0014 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0664
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4384
    +0,0043 (+0,30%)
     

Evergrande spaventa Bitcoin e le criptovalute: ma perché?

·3 minuto per la lettura

Alquanto singolare vedere che quanto accade in Cina alla società immobiliare Evergrande Real Estate Group (3333), quotata sulla Borsa di Hong Kong, riesca ad influenzare i prezzi del bitcoin e delle altre altcoin.

Scarsa comprensione di cosa sono le criptovalute, speculazione, investitori che scappano anche se qualcuno fa scoppiare un palloncino nella stanza?

Al di là dei motivi, è singolare che proprio le criptovalute vengano intaccate da un potenziale default (che non ci sarà) di una società immobiliare. Sì, perché bitcoin nacque come risposta alla crisi dei mutui sub-prime di fine 2008. Proprio in quei mesi Satoshi Nakamoto fece apparire il suo white paper, per poi inaugurare il blocco di genesi il 3 gennaio del 2009.

Perché Evergrande fa crollare Bitcoin?

Secondo alcuni analisti la fuga dalla criptovaluta sarebbe dovuta al fatto che si tratta di una classe di attività rischiosa nei momenti di elevata incertezza dei mercati e così si scappa per rifugiarsi nell’oro e nel dollaro statunitense.

E qui torniamo alla mancanza di conoscenza dei crypto asset. Ci si rifugia nel dollaro che è in caduta libera e che si può stampare quanto si vuole? Va bene rifugiarsi nell’oro, ma nel biglietto verde appare davvero una mossa compiuta da chi preso dalla paura non sa dove deve scappare.

I crypto asset non sono correlati all’immobiliare, sono per storia e natura totalmente agnostici rispetto a qualsiasi tracollo possa avvenire nel settore immobiliare.

Oltre Evergrande comunque, la notizia che Coinbase si allinea alla richiesta della SEC di non rilasciare il prodotto finanziario “Lend” potrebbe avere pesato ulteriormente dimostrando agli investitori che in fondo sono le autorità di regolamentazione a dettare la linea. Però ora Coinbase chiede alla politica statunitense di darsi una mossa e di produrre delle normative chiare e certe per regolare il mercato, così che come società quotata in borsa sappia qual è il perimetro all’interno del quale può muoversi.

Ci sarebbe, infine, anche la dichiarazione di guerra del presidente della Turchia Erdogan alle criptovalute.

La visione di Plan B

Il noto crypto investitore e analista indipendente Plan B, su Twitter ha ripescato un cinguettio che aveva postato lo scorso 20 giugno, in cui forniva la sua analisi sul prezzo di bitcoin per i mesi successivi.

  • Agosto: 47 mila dollari.

  • Settembre: 43 mila dollari.

  • Ottobre: 63 mila dollari.

  • Novembre: 98 mila dollari.

  • Dicembre: 135 mila dollari.

Previsioni certo, che non sono garanzia di certezza per il futuro. Tuttavia ad agosto bitcoin ha fatto meglio della previsione sfiorando i 50 mila USD, e anche la previsione di settembre ha incrociato il prezzo reale della principale criptovaluta. Vedremo i prossimi mesi, converrà conservarsi queste stime.

Perché Evergrande non capitolerà?

L’Economia del Corriere dà notizia che Hengda, “unità principale di Evergrande” ha presentato un documento alla Borsa di Shenzhen con il quale dichiara che domani effettuerà un pagamento di interessi del valore di 35,9 milioni di dollari relativi agli interessi del bond onshore con scadenza 23 settembre.

La Banca centrale cinese (PBoC), invece, ha deciso di iniettare 18,6 miliardi di dollari nel sistema bancario attraverso accordi di reverse repo allo scopo di scongiurare qualsiasi crisi di liquidità del settore bancario (oggi scadevano 30 miliardi di yuan).

Andamento del mercato crypto attuale

Tra le principali criptovalute del mercato soltanto avalanche (AVAX) risulta essere in terreno positivo del +3,6%, mentre le altre altcoin perdono tra il -0,19% di dogecoin (DOGE) e il -8,44% di solana (SOL).

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma per gli investitori.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli