Italia Markets closed

“Evitare una battaglia legale che rallenta il supporto fiscale”

Fabrizio Arnhold
·2 minuto per la lettura
“Evitare una battaglia legale che rallenta il supporto fiscale”
“Evitare una battaglia legale che rallenta il supporto fiscale”

Per Antonio Anniballe (GAM Italia) il rischio da scongiurare è uno scontro legale sull’esito delle elezioni Usa che prolungherebbe l’attesa per il nuovo piano di aiuti fiscali anti-Covid

“La cosiddetta ‘onda blu’ non si è verificata e la conclusione più probabile prevede una presidenza democratica e un Senato a maggioranza repubblicana”. L’analisi di Antonio Anniballe, gestore del team Multi Asset Italia di GAM (Italia) SGR sottolinea come il day after delle elezioni abbia assunto sfumature di incertezza, senza un chiaro vincitore. Joe Biden sembra ormai in procinto di diventare il nuovo presidente, ma Donald Trump annuncia ricorsi legali.

L’EFFETTO “DIVIDED GOVERNMENT”

Per Anniballe, l’effetto di un “divided government” è semplicemente quello di limitare lo spettro dell’agenda politica della nuova amministrazione, “diminuendo di fatto la capacità di riforma dello status quo”. I mercati, d’altronde, nelle settimane prima delle elezioni avevano iniziato a prezzare lo scenario di una vittoria democratica: “Questo aveva indebolito il Treasury e il dollaro, come pure i titoli del comparto tecnologico, probabile oggetto di nuova regolamentazione, mentre aveva rafforzato il segmento value”. Ora lo scenario è meno definito.

NESSUNA MODIFICA RADICALE

I mercati apprezzano la prospettiva di una presidenza democratica e di un senato a maggioranza repubblicana perché ritengono limitata la possibilità di un aumento di fiscalità. “Indubbiamente, in caso di presidenza democratica, le modifiche maggiori riguarderanno la politica estera, con una rasserenamento dei rapporti con i principali partner ed una salutare riapertura dell’economia agli scambi internazionali”, continua nella sua analisi l’esperto di GAM.

LE RIFORME SUL SETTORE FINANZIARIO

Interventi su settori chiavi come quello tecnologico dovrebbero risultare meno impattanti, “come dimostrato dalla reazione positiva intervenuta su questi segmenti il giorno dopo”, continua Antonio Anniballe. Infine, “dal punto di vista fiscale, l’effetto potrebbe essere neutrale: se è vero che nel breve il pacchetto in discussione sarà ridimensionato rispetto al piano democratico”, altrettanto lo sono le attese di medio termine su aumenti delle tasse su persone e aziende.

BATTAGLIA LEGALE DA EVITARE

Donald Trump ha minacciato di intraprendere la via legale con ricorsi alla Corte Suprema. L'aspetto cruciale da scongiurare, per l’esperto di GAM è propio “una battaglia legale negli Stati chiave, caratterizzata da riconteggi e un’impasse istituzionale prolungata, con radicalizzazione dello scontro fra repubblicani e democratici”, oltre all’inevitabile slittamento delle negoziazioni sugli aiuti fiscali per l’emergenza sanitaria che negli Usa registra un costante aumento di casi. “Questo rischio andrà tuttavia monitorato insieme alle altre due variabili, pandemiche e monetarie - è la conclusione del gestore di GAM - passibili di determinare l’andamento dei mercati negli ultimi due mesi dell’anno”.