Italia Markets closed

Ex Ilva, Fiom-Cgil: assunzione di tutti i lavoratori è vincolante

Glv

Roma, 7 gen. (askanews) - Per la Fiom-Cgil resta "vincolante" l'assunzione di tutti i lavoratori dell'ex-Ilva di Taranto. Lo afferma la segretaria generale Francesca Re David, secondo cui "è positivo che il tribunale del Riesame di Taranto abbia accolto il ricorso dei commissari dell'Ilva in amministrazione straordinaria, concedendo la proroga con facoltà d'uso dell'altoforno 2 fino a 14 mesi. Con la proroga si scongiura lo spegnimento immediato dell'Afo 2 e si elimina un elemento di incertezza e di instabilità in un quadro già molto complesso dal punto di vista produttivo, occupazionale e ambientale".

"È importante - spiega la sindacalista - che la proroga sia subordinata all'adempimento di prescrizioni in tutto o in parte non attuate assegnando dei tempi precisi. Bisogna capire come questa tempistica si collega al nuovo piano industriale".

"È sempre più urgente - aggiunge Re David - un confronto tra governo, ArcelorMittal e le organizzazioni sindacali sull'attuazione del piano industriale, sapendo che l'assunzione di tutti i lavoratori, compresi quelli Ilva in amministrazione straordinaria a fine piano, resta per noi vincolante in quanto parte di un accordo sottoscritto e approvato dal voto di tutti i lavoratori con il referendum".