Italia Markets open in 7 hrs 51 mins

Ex Ilva, ministro Costa: "immunità? Penso motivi siano altri"

Red

Roma, 5 nov. (askanews) - "Penso che i motivi siano altri". Il ministro dell'Ambiente Sergio Costa ipotizza altri scenari sul passo indietro di Arcelor Mittal dall'ex Ilva di Taranto. Anzi, si chiede: "siamo sicuri che è una questione di immunità?".

Intervenendo agli Stati Generali della Green Economy in corso di svolgimento a Ecomondo a Rimini, Costa ha ricordato come "nel campo ambientale non ci sono ragioni per abbandonare, zero su zero, se ci sono altre ragioni non le conosco ma non sono quelle".

Riprendendo un intervento in tal senso del Presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, Edo Ronchi, il ministro Costa ha invece spiegato come "non sia pensabile fare leva su una questione di esuberi, 5000 persone e le loro famiglie, l0 mila guardando all'indotto". "Non si può usare questo grimaldello per negoziare qualcosa in più, se è così è profondamente immorale, uno Stato non si deve mai far ricattare da nessuno", ha detto Costa.

Per quanto riguarda l'ambiente, Costa ha infine di nuovo confermato come "non ci sono motivi ostativi, l'azienda in più di un anno ha avuto la possibilità di contestare la volontà del governo di rinegoziare un contratto che era già chiuso, invece non ha contestato nulla. E poteva farlo".