Italia markets closed
  • Dow Jones

    27.516,59
    -818,98 (-2,89%)
     
  • Nasdaq

    11.292,47
    -255,82 (-2,22%)
     
  • Nikkei 225

    23.494,34
    -22,25 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0044 (-0,37%)
     
  • BTC-EUR

    10.917,24
    -181,84 (-1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    257,43
    -5,98 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,68 (+0,54%)
     
  • S&P 500

    3.382,92
    -82,47 (-2,38%)
     

Ex vigile urbano si spaccia per il Messia: arrestato

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Aveva fatto credere a tutti di essere il Messia e si era calato così tanto nel personaggio di Gesù da farsi crescere i capelli e la barba e indossare una lunga tunica. Negli anni, il 59enne Sergei Torop, aveva fondato in Siberia una setta di seguaci ai quali prometteva un futuro migliore nell’aldilà. Il “santone”, con un passato da vigile urbano, è stato arrestato dalle forze di sicurezza russe per i reati di estorsione e abuso della credulità popolare.

GUARDA ANCHE: Papa sparisce nel nulla durante la ripresa: in America si apre un caso. Ecco la verità sul video

Aveva creato la sua setta nel 1991, nella regione di Krasnoyarsk, e aveva un’abilità incredibile nel reclutare adepti per la sua Chiesa dell'Ultimo Testamento. Nel giro di trent’anni aveva ideato un culto – un mix di riti ortodossi e cristiani, con l’aggiunta di veganismo – al quale avevano aderito molti fedeli della chiesa ortodossa delle lande siberiane.

GUARDA ANCHE: 'Lo sciamano è stato avvertito?', dure critiche al post di Caterina Balivo sul crocifisso miracoloso

Ai seguaci imponeva l'uso di abiti austeri e li convinceva a versare soldi, esercitando su di loro violenza psicologica. Torop contava l'era cristiana a partire dal 1961, anno della sua nascita, mentre il Natale era stato sostituito da una festa che si celebra il 14 gennaio, il giorno del suo compleanno. “Non sono Dio. Ed è un errore vedere Gesù come Dio. Ma io sono la parola vivente di Dio padre. Tutto quello che Dio vuole dire, egli lo fa attraverso di me” diceva agli adepti.