Italia Markets closed

EXFO collabora con Openreach per la rivoluzionaria iniziativa Full Fibre

·9 minuto per la lettura

Openreach implementerà la tecnologia di monitoraggio permanente Full Fibre per contribuire alla fornitura di banda larga ultra veloce e super affidabile a milioni di utenze domestiche e aziendali nel Regno Unito.

sEXFO Inc. (NASDAQ: EXFO, TSX: EXF), azienda specializzata in test, monitoraggio e analisi nel settore delle comunicazioni, e Openreach, la maggior società britannica di infrastrutture digitali, oggi hanno annunciato la loro collaborazione nell'ambito di un'importante iniziativa volta a velocizzare l'implementazione del progetto Full Fibre e a migliorare qualità costruttiva ed esperienza clienti in tutto il Regno Unito.

Il progetto è essenziale per l'offerta di reti FTTP (Fibre-to-the-Premises) di prossima generazione, che forniscono l'infrastruttura digitale necessaria per il lavoro, la formazione e la socializzazione. Nell'ambito del suo programma Fibre First leader di settore, Openreach si è impegnata a fornire connettività FTTP a 20 milioni di utenze domestiche tra la metà e la fine del decennio iniziato nel 2020, in caso di condizioni favorevoli per gli investimenti. Openreach punta inoltre a terminare la realizzazione di questa nuova infrastruttura digitale a 4,5 milioni di edifici entro la fine del mese di marzo 2021.

A seguito di una gara d'appalto, Openreach ha concesso a EXFO un contratto per la fornitura di teste ottiche di misura e di commutazione d'accesso di prova per questa iniziativa. Grazie alla sua soluzione Nova Fiber basata sul cloud, EXFO doterà Openreach degli strumenti per garantire la realizzazione dell'opera, velocizzando il programma ed evitando i costosi interventi ripetuti per risolvere i problemi di connessione; i costi dei test risultano più che raddoppiati a seguito di ulteriori interventi in loco dei tecnici.1 Dopo l'installazione, Openreach sarà in grado di monitorare in remoto la propria infrastruttura in fibra a supporto di tutte le operazioni del servizio Full Fibre.

Questo annuncio coincide con un periodo in cui Openreach registra una velocità record per il suo programma a banda larga Full Fibre. I tecnici della società attualmente forniscono connettività più rapida e affidabile a 40.000 nuove utenze domestiche e aziendali alla settimana, l'equivalente di una nuova utenza ogni 15 secondi.

Peter Bell, direttore della divisione Tecnologia della rete di Openreach, ha dichiarato: "Sappiamo quanto sia importante essere connessi, ora più che mai. Siamo certi che la nostra nuova rete Full Fibre potrà svolgere un ruolo essenziale nel mantenere connessa la nazione. Quest'anno la nostra attività è diventata più forte e più veloce, e siamo determinati ad allineare questa rapidità di implementazione con gli standard più elevati in materia di qualità costruttiva e di servizio clienti.

EXFO ci aiuterà a centrare questo obiettivo. Come partner storico di Openreach, EXFO è stata scelta grazie alla dimostrata capacità di offrire test automatici e rapidi di qualificazione delle infrastrutture in fibra e per la sua esclusiva tecnologia OTDR iOLM. Ci impegniamo a lavorare con i migliori per mantenere la nostra posizione di costruttori di strutture Full Fibre leader nel Regno Unito e siamo entusiasti delle nostre capacità pionieristiche mentre continuiamo a fornire connessioni di rete di qualità elevate alle utenze domestiche e aziendali in tutto il Regno Unito".

Wim te Niet, vicepresidente commerciale EMEA di EXFO, ha commentato: "Openreach ha precorso i tempi nell'adozione della tecnologia di monitoraggio permanente della fibra e, alla fine, coprirà tutte le utenze britanniche. Attualmente il tasso di penetrazione FTTH/B nel Regno Unito è del 18%2, e Openreach ha un ambizioso progetto di portare il progetto Full Fibre a milioni di utenze domestiche e aziendali. Assistiamo a una tendenza simile in altri importanti mercati europei come la Germania. Ritengo che gli operatori di rete di tutta Europa presto seguiranno l'esempio di Openreach per garantire installazioni immediatamente funzionanti, ridurre gli errori nella fase di messa in servizio e ridurre drasticamente gli interventi in loco dei tecnici per l'assistenza. Per quanto riguarda i mercati con percentuali elevate di penetrazione FTTH/B, gli operatori telecom stanno rilevando la necessità di disporre di strumenti automatici sofisticati per garantire un'esperienza cliente superiore. L'innovativa soluzione Nova Fiber di EXFO mette a loro disposizione queste capacità".

Informazioni su EXFO
EXFO (NASDAQ: EXFO) (TSX: EXF) sviluppa soluzioni più intelligenti di test, monitoraggio e analisi per gli operatori di reti fisse e mobili, le società attive in Internet e i produttori di apparecchiature nel settore delle comunicazioni globali. I nostri clienti si affidano alla nostra azienda per ottenere performance di rete superiori, affidabilità dei servizi e analisi sulle performance di questi ultimi. Si affidano al nostro mix unico di apparecchiature, software e servizi per accelerare le trasformazioni digitali correlate all'implementazione della fibra, del 4G/LTE e del 5G. Si affidano alla nostra esperienza in materia di automazione, risoluzione dei problemi in tempo reale e analisi dei big data, fattori fondamentali per le loro performance aziendali. Ci sono voluti oltre 35 anni per conquistare questa fiducia e oggi 1.900 dipendenti di EXFO in oltre 25 paesi collaborano a stretto contatto con i nostri clienti in laboratorio, sul campo, nei data center e in altri settori ancora.

Informazioni su Openreach
Openreach Limited è l'operatore della rete digitale nel Regno Unito con cui collaborano 35.000 persone, che lavorano in ogni comunità per la connessione con il resto del mondo di case, scuole, negozi, banche, ospedali, biblioteche, antenne di telefonia mobile, emittenti, governi e imprese, grandi e piccole. La nostra missione è realizzare la miglior rete possibile, con la massima qualità del servizio, garantendo la connessione di tutti nel Regno Unito. Openreach lavora per conto di oltre 660 fornitori di comunicazioni come SKY, TalkTalk, Vodafone, BT e Zen, e la nostra rete a banda larga, che connette oltre 31,8 milioni di strutture, è la più grande del Regno Unito. Negli ultimi dieci anni abbiamo investito oltre 14 miliardi di sterline nella nostra rete che si estende su più di 185 milioni di chilometri, sufficienti a fare 4.617 volte il giro del mondo. Oggi stiamo realizzando una rete a banda larga ancora più veloce, affidabile e a prova di futuro, che rappresenterà la piattaforma digitale del Regno Unito per i prossimi decenni. Ci avviciniamo all'obiettivo FTTP prefissato: raggiungere i 20 milioni di utenze tra la metà e la fine del decennio iniziato nel 2020. Nel corso dell'ultimo anno finanziario abbiamo assunto inoltre più di 3.000 tecnici in fase di formazione, che ci aiuteranno a realizzare la nostra rete e a fornire un servizio migliore in tutto il paese. Openreach è un'unità indipendente, altamente regolamentata e interamente controllata da BT Group. Oltre il 90% dei ricavi generati proviene da servizi regolati dall'ente Ofcom e qualsiasi azienda può accedere ai nostri prodotti a prezzi, termini e condizioni equivalenti. Per l'anno concluso il 31 marzo 2020, l'azienda ha dichiarato un fatturato di 5 miliardi di sterline britanniche.

Per ulteriori informazioni visitare www.openreach.co.uk/.
Email: press@openreach.co.uk

Dichiarazioni a carattere previsionale - EXFO
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni a carattere previsionale ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act degli Stati Uniti del 1995; nelle intenzioni dell'azienda, tali dichiarazioni a carattere previsionale sono soggette alle norme delineate in tale atto. Le dichiarazioni a carattere previsionale sono diverse dalle informazioni storiche o dalle dichiarazioni sulle condizioni attuali. Termini come può, si aspetta, credere, pianificare, anticipare, intendere, potrebbe, stimare, continuare o espressioni simili, o la forma negativa di tali espressioni, hanno lo scopo di identificare le dichiarazioni a carattere previsionale. Tutte le dichiarazioni che fanno riferimento ad aspettative, proiezioni o altre caratterizzazioni di eventi e circostanze futuri vanno considerate come dichiarazioni a carattere previsionale. Non garantiscono performance future e comportano rischi e incertezze. I risultati effettivi possono differire sostanzialmente da quanto espresso nelle dichiarazioni a carattere previsionale a causa di vari fattori tra cui, ma non a titolo esaustivo, l'incertezza macroeconomica, incluse guerre commerciali e recessioni; la nostra capacità di integrare con successo le aziende che acquisiamo; le spese in conto capitale e i livelli di distribuzione della rete nel settore delle comunicazioni (comprese la nostra capacità di adattare rapidamente le strutture dei costi ai livelli di business previsti e la nostra capacità di gestire i livelli di inventario con la domanda del mercato); le future condizioni economiche, competitive, finanziarie e di mercato; il consolidamento nei mercati globali delle soluzioni di test, monitoraggio e analisi delle comunicazioni e aumento della concorrenza tra i fornitori; la capacità di adattare la nostra futura offerta di prodotti ai futuri cambiamenti tecnologici; la visibilità limitata per quanto riguarda la tempistica e la natura degli ordini effettuati dai clienti; il ritardo nel riconoscimento dei ricavi dovuto a prolungati cicli di vendita per sistemi complessi che comportano l'accettazione dei clienti; la fluttuazione dei tassi di cambio; la concentrazione delle vendite; il rilascio tempestivo dei nostri nuovi prodotti e di altri prodotti in arrivo e la loro accettazione da parte del mercato; la nostra capacità di espandere con successo le operazioni internazionali e di condurre affari a livello internazionale; e la capacità di conservare il personale tecnico e dirigenziale chiave. Le ipotesi relative a quanto precede implicano giudizi e rischi, difficili o impossibili da prevedere, e molti dei quali non controllabili dall'azienda. Altri fattori di rischio che possono influenzare le nostre performance e operazioni future sono riportati in dettaglio nella relazione annuale registrata dall'azienda sul modulo 20-F e in altri documenti depositati presso la US Securities and Exchange Commission e presso le commissioni canadesi sui titoli. Riteniamo che le aspettative riflesse nelle dichiarazioni a carattere previsionale siano ragionevoli sulla base delle informazioni attualmente a nostra disposizione, ma non possiamo garantire che tali aspettative si dimostreranno corrette. Di conseguenza bisogna evitare di fare indebito affidamento su queste dichiarazioni a carattere previsionale, che sono valide solo alla data del presente comunicato stampa. L'azienda non si assume alcun obbligo di rivedere o aggiornare alcuna dichiarazione a carattere previsionale a seguito di eventi o circostanze successivi alla data del presente comunicato stampa, se non per quanto prescritto dalla legge.

1 Indagine Omnia sugli operatori: efficienza di test e misurazioni (2020)
2 Dati ricavati dalla recente relazione Ofcom Connected Nations del 2020

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210107005816/it/

Contacts

Per informazioni:
CCgroup, per EXFO:
Wilf Collins
+44 7719 989 444
Chloe Pope
+44 7741 242 227
exfo@ccgrouppr.com

Vance Oliver
Direttore Rapporti con gli investitori
(418) 683-0913, int. 23733
vance.oliver@exfo.com