Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.101,12
    +262,96 (+0,75%)
     
  • Nasdaq

    14.757,42
    +76,36 (+0,52%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1869
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    32.122,00
    -1.135,48 (-3,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    931,06
    -12,38 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.420,84
    +33,68 (+0,77%)
     

Exor: per Equita sconto sul NAV eccessivo, target a +4%

·1 minuto per la lettura

Lo sconto sul net asset value a cui tratta la holding Exor resta eccessivo per Equita Sim secondo cui l’allargamento dello sconto negli ultimi mesi possa essere giustificato da una sfavorevole rotazione settoriale, preferendo titoli ciclici rispetto a difensivi e holding e alcuni fattori company specific come la mancata cessione di PartnerRE, il secondo aumento di capitale in 3 anni per Juventus, assenza di catalyst, rischio overhang quando entrerà in vigore il voto quintuplicato per azionisti long-term (dic-21) e in misura minore assenza di nuovi buy-back. La Sim milanese conferma il BUY per Exor perché: lo sconto sul NAV rimane molto elevato (38% vs 24% avg. dal 2013); la creazione di Stellantis ha migliorato significativamente profilo di rischio. Target a 87PS (+4%).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli