Facebook alla riscossa, il titolo torna al di sopra di $30

Facebook continua a recuperare terreno. Il titolo del social network guadagna al momento al Nasdaq il 4,5% a $30,35. Era dallo scorso luglio che Facebook non quotava al di sopra di $30. Collocato nel maggio del 2012 a $38 Facebook aveva toccato a settembre un minimo a $17,55. La riscossa del titolo è iniziata dopo che i risultati per il terzo trimestre hanno mostrato che la compagnia di Mark Zuckerberg ha fatto nel mobile dei progressi più velocemente del previsto. Molti analisti credono che la crescita di Facebook nel segmento possa ancora sorprendere positivamente. Prima di Natale Needham ha alzato il suo target price per il titolo da $25 a $33. Il broker si attende che i ricavi di Facebook nel mobile saliranno nel quarto trimestre rispetto al trimestre precedente da $150 milioni a circa $250 milioni. Needham ha rivisto inoltre al rialzo le sue previsioni sui ricavi totali di Facebook nel 2013 da $6,27 miliardi a $6,5 miliardi. BMO Capital ha promosso da parte sua prima della fine dell'anno Facebook da "Underperform" ad "Outperform" ed alzato il target price da $15 a $32. La casa d'investimento crede che i ricavi totali di Facebook sfioreranno nel quarto trimestre $1,7 miliardi. Ancora più ottimista è J.P. Morgan. La banca d'affari ha confermato la scorsa settimana il suo rating di "Overweight" sul titolo ed alzato il target sul prezzo da $29 a $35. J.P. Morgan prevede che i ricavi di Facebook nel mobile raggiungeranno nel 2013 $2,13 miliardi. I positivi commenti degli analisti hanno contribuito significativamente alla ripresa del titolo delle scorse settimane. Ieri Facebook ha invitato i giornalisti per il 15 di gennaio presso la sede di Menlo Park: "Venite a vedere cosa stiamo costruendo". La notizia ha fornito oggi ulteriore carburante al titolo. Wall Street specula che Facebook possa presentare un proprio smartphone. Sul mercato si vocifera che l'apparecchio sia stato sviluppato insieme alla taiwanese HTC e si baserà sul sistema operativo Android. Alcuni analisti sono però scettici sul lancio di un "fPhone" e credono che Facebook presenterà solo un'applicazione multimediale di comunicazione capace di funzionare su ogni smartphone. La verità la conosceremo il prossimo 15 gennaio alle 19 ora italiana.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito