Italia markets closed

Facebook in forte rialzo dopo bilancio, crescono utenti attivi su base mensile e giornaliera

Laura Naka Antonelli

Titolo Facebook in forte rialzo nelle contrattazioni afterhours, con un balzo del 7% circa, a seguito della comunicazione di un bilancio del secondo trimestre migliore delle attese.

Il colosso di Mark Zuckerberg ha riportato utili netti per $5,18 miliardi, o $1,80 per azione, rispetto ai $2,62 miliardi, o 91 centesimi per azione, dello stesso periodo dello scorso anno. Gli analisti avevano previsto utili adjusted a $1,39 per azione.

Il fatturato è salito dell'11% a $18,69 miliardi dai $16,89 miliardi precedenti e meglio dei $17,34 miliardi stimati dal consensus.

Gli utenti attivi mensili (Monthly active users, o MAU, indicatore chiave della crescita di FB e anche della sua capacità di attrarre pubblicità) sono aumentati a 2,7 miliardi, meglio dei 2,63 miliardi previsti dal consensus e rispetto ai 2,41 miliardi di unità riportata nello stesso periodo dello scorso anno. Gli utenti attivi giornalieri (Daily active users, o DAU) sono saliti del 12% a 1,79 miliardi, meglio degli 1,75 miliardi previsti.

Nelle prime tre settimane di luglio, il tasso di crescita delle entrate pubblicitarie, su base annua, è stato in linea, all'incirca, con il tasso di crescita del fatturato del secondo trimestre, pari al 10%. Facebook ha detto di prevedere che, nel corso del terzo trimestre, il tasso di crescita delle entrate pubblicitarie sarà simile all'incirca a questa performance di luglio".

Affrontata anche la questione del boicottaggio deciso da diverse aziende, che hanno ritirato le loro inserzioni pubblicitarie da Facebook aderendo alla campagna Stop Hate For Profits, nata per contrastare l'odio in rete. L'effetto del boicottaggio sui conti non sarà noto prima della pubblicazione del bilancio del terzo trimestre.