Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.088,36
    -340,57 (-1,52%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,03 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    +12,15 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.631,45
    -125,41 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    52,08
    -1,05 (-1,98%)
     
  • BTC-EUR

    27.542,17
    +2.484,75 (+9,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    662,65
    +52,66 (+8,63%)
     
  • Oro

    1.853,40
    -12,50 (-0,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2173
    0,0000 (-0,00%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.447,85
    -479,91 (-1,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.602,41
    -15,94 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8892
    +0,0033 (+0,37%)
     
  • EUR/CHF

    1,0773
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5492
    +0,0117 (+0,76%)
     

Facebook: WhatsApp aggiorna impostazioni privacy, boom di download delle App rivali Telegram e Signal

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Boom di download delle App Signal e Telegram dopo l'aggiornamento delle impostazioni sulla privacy annunciato lo scorso 4 gennaio da WhatsApp. Stando ai dati di Sensor Tower, riportati dalla Cnbc, nel periodo compreso tra il 6 e il 10 gennaio l'applicazione Signal è stata interessata da 7,5 milioni di download a livello globale, attraverso la Apple App Store e Google Play. Si tratta di un valore pari a 43 volte il numero di download della settimana precedente. Boom di download anche per Telegram, con l'applicazione scaricata 5,6 milioni di volte da mercoled fino a domenica scorsa, stando a quanto riportato da Apptopia. C'è da dire che è dal 2016 che WhatsApp condivide alcuni dati con Facebook: fino allo scorso 4 gennaio, tuttavia, agli utenti veniva data la possibilità di rifiutare la condivisione. A partire dal prossimo 8 febbraio, invece, gli utenti saranno costretti ad accettare le nuove condizioni per continuare a utilizzare WhatsApp. Gli utenti Ue e del Regno Unito riceveranno un messaggio diverso a causa delle diverse regole sulla protezione dei dati nelle rispettive giurisdizioni. Da segnalare che i messaggi di WhatsApp sono criptati, il che significa che Facebook non avrà modo di leggerli. Tuttavia WhatsApp raccoglie molti altri dati che potrebbero essere condivisi con Facebook. Il boom dei download dell'APP Signal è avvenuto anche grazie a un tweet del numero uno di Tesla, Elon Musk, che ha consigliato di scaricare l'applicazione. Il titolo Facebook ha concluso le contrattazioni sul Nasdaq in calo del 4%.