Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.422,79
    +159,31 (+0,54%)
     
  • Nasdaq

    11.829,71
    -25,26 (-0,21%)
     
  • Nikkei 225

    25.527,37
    -106,93 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1829
    -0,0034 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    15.472,83
    -80,24 (-0,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    361,55
    +0,12 (+0,03%)
     
  • HANG SENG

    26.486,20
    +34,66 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.560,47
    +2,93 (+0,08%)
     

Farfetch, Alibaba Group e Richemont formano un partenariato globale per velocizzare la digitalizzazione dell'industria del lusso

·16 minuto per la lettura
  • Alibaba lancerà i canali di shopping dedicati al lusso su Tmall Luxury Pavilion e Luxury Soho, oltre a investire nella neonata joint venture Farfetch China e in Farfetch Limited

  • Investimenti di Richemont anche nella joint venture Farfetch China, creata da poco, e in Farfetch Limited; l'azienda cerca inoltre altre opportunità di collaborazione con Farfetch

  • Farfetch e Alibaba sfrutteranno le rispettive piattaforme e le tecnologie di realtà aumentata applicata al settore retail per velocizzare la digitalizzazione del segmento del lusso; viene formato un gruppo direttivo di cui faranno parte gli stimati leader del settore Johann Rupert e François-Henri Pinault

  • Artemis aumenterà l'attuale partecipazione in Farfetch con ulteriori investimenti

Farfetch (NYSE:FTCH), Alibaba Group (NYSE:BABA e HKSE:9988) e Richemont (SWX:CFR) oggi annunciano un partenariato strategico internazionale che migliora l'accesso al mercato cinese per i brand del lusso e accelera la digitalizzazione del settore a livello globale. Sfruttando la profonda esperienza e l'estesa portata che caratterizzano le tre società, l'alleanza orienta al futuro l'attività distributiva dei marchi del lusso grazie alla perfetta integrazione tra mondo digitale e mondo fisico.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20201106005513/it/

Farfetch verrà lanciato in Cina sulle piattaforme di Alibaba dedicate al lusso

Farfetch inaugurerà canali di shopping esclusivi sulle piattaforme Tmall Luxury Pavilion e Luxury Soho di Alibaba, scelta d'eccellenza in Cina per il segmento del lusso e dell'outlet del lusso e parte del marketplace Tmall, nonché sulla piattaforma internazionale Tmall Global di Alibaba. I nuovi canali espandono la portata della piattaforma globale di altissima gamma di Farfetch ai 757 milioni di consumatori di Alibaba, offrendo agli attori d'eccellenza del settore una soluzione multi-brand, tramite un'unica integrazione con Farfetch, e un'opportunità irripetibile di aumentare la consapevolezza dei propri marchi, al contempo espandendo il mercato target del lusso grazie alla partecipazione al marketplace globale di Farfetch. Per questa fascia di consumatori, l'iniziativa offre numerose possibilità di shopping dei brand preferiti tramite l'integrazione con Farfetch oppure tramite la già riuscitissima integrazione di NET-A-PORTER con Tmall Luxury Pavilion.

Investimenti strategici in Farfetch e in Farfetch China

Nel quadro del partenariato globale, Alibaba e Richemont investiranno 600 milioni di dollari (300 milioni di dollari ciascuno) in titoli obbligazionari convertibili (private convertible notes) emessi da Farfetch Limited. Alibaba e Richemont investiranno altri 500 milioni di dollari (250 milioni ciascuna) in Farfetch China, rilevando una partecipazione combinata del 25% in una nuova joint venture che includerà le operazioni di Farfetch nella regione cinese. I due gruppi dispongono dell'opzione di acquisire in Farfetch China un'ulteriore quota del 24% trascorsi tre anni dalla formazione della joint venture. Alibaba e Richemont valuteranno anche altre opportunità di collaborazione a stretto contatto con Farfetch per la fornitura di servizi ai brand del lusso. Gli investimenti in Farfetch China da parte di Alibaba e di Richemont e la creazione della joint venture dovrebbero essere completati nella prima metà dell'anno di calendario 2021, nel rispetto delle condizioni di chiusura.

Nel quadro di un accordo separato, Artemis si è impegnata anche ad aumentare il proprio investimento già esistente in Farfetch con l'acquisto di azioni ordinarie di Classe A di Farfetch, per un valore di 50 milioni di dollari.

Una digitalizzazione più rapida dell'industria mondiale del lusso

Luxury New Retail ("LNR") è un'iniziativa visionaria che sfrutta le avanzate tecnologie di distribuzione omnicanale di Farfetch e Alibaba per soddisfare le esigenze del segmento del lusso, inclusa una serie completa di soluzioni aziendali garantite da Farfetch e al servizio delle strategie retail monomarca e multimarca dei brand del settore, come siti web e app di e-commerce totalmente connessi, tecnologia di distribuzione omnicanale e accesso ai marketplace Farfetch e Tmall Luxury Pavilion con un'unica integrazione.

Per potenziare ulteriormente l'iniziativa LNR, Farfetch e Alibaba hanno formato anche un gruppo direttivo mirato a guidare la digitalizzazione dell'industria globale della distribuzione nel segmento del lusso, di cui faranno parte in qualità di membri fondatori anche Johann Rupert, presidente di Richemont, e François-Henri Pinault, presidente di Artemis i quali, affiancandosi a Farfetch e Alibaba, metteranno a disposizione le rispettive capacità di leadership ed esperienze decennali nel settore.

Il fondatore, presidente e CEO di Farfetch, José Neves, ha commentato: "Questo annuncio è un passo importante per la nostra missione, che punta a mettere in connessione curatori, creatori e consumatori del settore del fashion del lusso. L'investimento da 1,15 miliardi di dollari in Farfetch, da parte di Alibaba Group, Richemont e Artemis, è una solida conferma della nostra posizione di piattaforma globale del segmento".

Le nuove iniziative in collaborazione con Alibaba Group e con Richemont estendono la strategia di Farfetch che promuove la trasformazione digitale in corso nel mercato del lusso, accelerata dalle difficoltà senza precedenti dovute alla pandemia. Luxury New Retail valuterà i modi in cui aiutare il settore in senso più ampio a progredire e centrare il successo nel mondo post-Covid".

Daniel Zhang, presidente e CEO di Alibaba Group, ha dichiarato: "Questo partenariato estremamente complementare riunisce alcune delle piattaforme leader mondiali in ambito tecnologico e del retail del lusso e rappresenta un ulteriore risultato straordinario nella strategia di Alibaba, che punta a rispondere alla domanda in rapida crescita di prodotti d'eccellenza in Cina. Il mercato dell'altissima gamma cinese, che entro il 2025 dovrebbe arrivare a rappresentare il 50% delle vendite del settore, è composto da centinaia di milioni di giovani consumatori nativi digitali. Grazie alla partnership con Farfetch, e all'espansione degli attuali rapporti con Richemont, velocizzeremo la digitalizzazione dell'industria del lusso trasformando l'esperienza di shopping per questa fascia di consumatori".

Johann Rupert, presidente di Richemont, ha così commentato: "Grazie alla riuscita joint venture tra la nostra azienda e Alibaba, questi sviluppi costituiscono un'ulteriore e significativa accelerazione nel nostro percorso verso Luxury New Retail. L'iniziativa coniuga una potente combinazione di forze estremamente complementari, in particolare l'approfondita esperienza delle nostre divisioni nei prodotti di lusso e nelle strette collaborazioni con il brand YOOX NET-A-PORTER, le capacità degli esperti e l'eccellente assistenza clienti, e tutto questo ci consentirà di offrire un'esperienza omnicanale senza problemi alla nostra attenta clientela.

I partenariati rendono più forti. Sono entusiasta di collaborare con Daniel, José e François-Henri per mettere a frutto la nostra visione condivisa e impostare nuovi standard per il futuro del lusso".

François-Henri Pinault, presidente di Artemis, ha affermato: "Il potenziale di crescita dell'e-commerce del lusso non è mai stato tanto promettente, e l'importanza della Cina nell'industria dell'altissima gamma diventa ogni giorno sempre più ovvia. Grazie alla visione di José Neves, in questi anni Farfetch ha ricoperto un ruolo importante nel miglioramento dell'esperienza omnicanale per questa tipologia di clienti. L'investimento di Artemis dimostra la nostra visione sul futuro di Farfetch e io, personalmente, sono lieto di condividere la ricerca delle possibilità offerte dal retail del lusso con questo gruppo di esperti e personalità proiettate al futuro".

Goldman Sachs International ha svolto il ruolo di Lead Financial Adviser, mentre Allen & Company LLC ha agito in qualità di Financial Adviser di Farfetch.

EMISSIONE DI TITOLI OBBLIGAZIONARI CONVERTIBILI ALLO 0% DEL VALORE DI 600 MILIONI DI DOLLARI CON SCADENZA 2030 DA PARTE DI FARFETCH

Nell'ambito degli sviluppi strategici sopra riportati, sia Alibaba Group che Richemont hanno concordato l'acquisizione di titoli obbligazionari convertibili (convertible senior notes) allo 0% e con scadenza 2030 (i "Titoli"), emessi da Farfetch Limited (la "Società"), rispettivamente per un valore di 300 milioni di dollari, pari a un ammontare lordo totale di 600 milioni di dollari. Questo capitale aggiuntivo sarà utilizzato per supportare la strategia a lungo termine di Farfetch nel quadro della fornitura di una piattaforma tecnologica globale per il settore del fashion del lusso e permetterà alla Società di continuare a focalizzarsi sull'attuazione dei piani di crescita e di puntare alla redditività delle operazioni. La cessione dei Titoli ad Alibaba Group e a Richemont, secondo le previsioni, verrà compensata indicativamente attorno al 17 novembre 2020, previe le consuete condizioni di chiusura.

In concomitanza di questo investimento, Alibaba Group nominerà un amministratore nel CdA di Farfetch.

I Titoli andranno a scadenza il 15 novembre 2030, tranne che in caso di conversione, riscatto o riacquisto in conformità ai relativi termini. I Titoli non matureranno interessi regolari e il loro valore nominale non verrà incrementato. In qualsiasi momento precedente alla chiusura delle attività nel secondo giorno di contrattazione previsto, immediatamente precedente la data di scadenza, un detentore potrà convertire i Titoli a sua scelta al prezzo di conversione iniziale di circa 32,29 dollari USA, che riflette un premio del 22% rispetto al prezzo medio calcolato sul volume e nel periodo di trenta (30) giorni di contrattazione terminato il 30 ottobre 2020. Al momento della loro conversione, i Titoli saranno compensati con azioni ordinarie di Classe A della Società (la Società si riserva il diritto, in determinate circostanze e a proprio giudizio, di compensare i Titoli con azioni ordinarie proprie di Classe A, con contanti o con una combinazione degli stessi). Nel caso in cui si verificassero determinati eventi che possano rappresentare un "cambiamento fondamentale" (in base alla definizione nel contratto che regola i termini relativi ai Titoli), i detentori avranno il diritto di ingiungere alla Società di riacquistare i Titoli in toto o in parte, in contanti, a un prezzo di riacquisto pari al 100% del valore nominale più tutti gli eventuali interessi speciali maturati e non liquidati fino alla data di scadenza inclusa. In determinate circostanze, la Società aumenterà il tasso di conversione per i detentori che convertiranno i Titoli a seguito di un cambiamento fondamentale.

Alibaba Group e Richemont hanno la facoltà di richiedere alla Società di riacquistare in toto o in parte i rispettivi Titoli il 30 giugno 2026, a un prezzo di riacquisto pari al 100% del valore nominale dei Titoli stessi, oltre a eventuali interessi speciali maturati e non liquidati alla data di riacquisto, ma a esclusione della data di riacquisto stessa.

La Società non sarà in grado di riscattare i Titoli prima del 15 novembre 2023, tranne che in caso di determinate modifiche fiscali. Il 15 novembre 2023, o in data successiva, la Società potrà riscattare in contanti, in toto o in parte, i relativi Titoli se l'ultimo prezzo di vendita riferito delle sue azioni ordinarie di Classe A è ammontato ad almeno il 130% (o il 200%, se in quel momento una parte cospicua dei Titoli rilevanti è detenuta da Alibaba Group o da Richemont) del prezzo di conversione applicato al momento per almeno 20 giorni di apertura dei mercati (consecutivi o meno) nell'arco di un qualsiasi periodo di contrattazione di 30 giorni consecutivi (incluso l'ultimo giorno di contrattazione di tale periodo) terminante alla data, inclusa, immediatamente precedente al giorno in cui la Società emana l'avviso di riscatto, a un prezzo di riscatto pari al 100% del valore nominale dei Titoli da riscattare, più eventuali interessi maturati e non liquidati, ma a esclusione della data di riscatto stessa.

Una volta emessi, i Titoli costituiranno le obbligazioni privilegiate non garantite della Società, con priorità nel diritto di pagamento rispetto a ogni indebitamento non garantito della Società con diritto espressamente subordinato nel pagamento rispetto ai Titoli; con pari diritto di pagamento rispetto a ogni indebitamento non garantito della Società non subordinato in tale ambito; contrattualmente subordinate ai titoli privilegiati convertibili (Convertible Senior Notes) al 5,00% della Società con scadenza 2025; e strutturalmente inferiori rispetto a ogni indebitamento e altre passività (inclusi debiti commerciali) delle controllate della Società.

DIVULGAZIONE DEI TERMINI DELL'INVESTIMENTO DI ARTEMIS

Congiuntamente agli sviluppi strategici sopra riportati, Artemis ha concordato il riacquisto di 1.889.338 azioni ordinarie di classe A emesse da Farfetch, per un totale lordo di circa 50 milioni di dollari USA. L'emissione delle azioni per Artemis dovrebbe essere compensata indicativamente attorno al 17 novembre 2020, nel rispetto delle usuali condizioni di chiusura.

Informazioni sulla teleconferenza

Farfetch ha organizzato una teleconferenza per domani, 6 novembre 2020 alle ore 8:00 (Eastern Time), che verterà sulle transazioni e sulle venture in corso. È possibile ascoltare la teleconferenza in diretta tramite webcast audio dal sito http://farfetchinvestors.com, da cui sarà possibile anche accedere alla relativa presentazione con slide. Dopo la teleconferenza, sullo stesso sito web sarà possibile riascoltare questo webcast per almeno 30 giorni.

Dichiarazioni a carattere previsionale

Questo comunicato contiene dichiarazioni a carattere previsionale ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Tutte le dichiarazioni riportate in questo comunicato stampa, che non siano riferite a fatti storici, vanno considerate come dichiarazioni a carattere previsionale compresi, ma non a titolo esaustivo, ulteriori transazioni e qualsiasi benefit correlato, inclusa la joint venture Farfetch China e Luxury New Retail, opportunità future e livelli di business previsti, attività e obiettivi previsti, la crescita prevista derivante dall'iniziativa, opportunità di mercato, strategie, concorrenza e altre previsione e/o se Farfetch completerà l'emissione dei Titoli e/o delle azioni ordinarie di Classe A e le ipotesi alla base di tali dichiarazioni, oltre alle dichiarazioni che includono le parole "aspettare", "intendere", "pianificare", "credere", "progettare", "prevedere", "stimare", "potere", "dovrebbe", "anticipare" e dichiarazioni simili riferite al futuro o a carattere previsionale. Queste dichiarazioni a carattere previsionale si basano sulle aspettative attuali della dirigenza e non costituiscono né promesse, né garanzie. Implicano invece rischi noti e ignoti, incertezze e altri fattori importanti che possono comportare una differenza sostanziale tra i risultati, le performance o i risultati reali rispetto qualsiasi eventuale risultato, performance o conseguimento futuro, espresso o implicito, riportato nelle dichiarazioni a carattere previsionale, ivi inclusi i fattori riportati alla voce "Risk Factors" (Fattori di rischio) inclusa nella relazione annuale dell'azienda, riportata sul modulo 20-F, depositata presso la Securities and Exchange Commission ("SEC") degli Stati Uniti e relativa all'anno fiscale conclusosi il 31 dicembre 2019, poiché tali fattori potrebbero essere di volta in volta aggiornati negli altri documenti dell'azienda depositati presso la SEC, consultabili sul sito Web della SEC, all'indirizzo www.sec.gov e nella pagina dedicata agli investitori del sito web dell'azienda: www.farfetchinvestors.com. L'azienda, inoltre, opera in un contesto molto competitivo e in rapido cambiamento e periodicamente si presentano nuovi rischi. I dirigenti della società non possono prevedere tutti i rischi né valutare l'impatto di tutti i fattori sull'attività dell'azienda, e nemmeno la misura in cui un qualsiasi fattore, o una qualsiasi combinazione di fattori, può comportare una differenza materiale tra i risultati effettivi e quelli riportati in qualsiasi affermazione a carattere previsionale comunicabile dalla società. Nell'ottica di tali rischi, incertezze e ipotesi, gli eventi e le circostanze a carattere previsionale riportati in questo comunicato stampa sono intrinsecamente incerti e potrebbero non verificarsi; i risultati reali potrebbero differire materialmente da quelli previsti o impliciti nelle dichiarazioni a carattere previsionale, oppure avere un impatto negativo. Si consiglia quindi di non fare affidamento sulle dichiarazioni a carattere previsionale considerandole come previsioni di eventi futuri. Le dichiarazioni a carattere previsionale riportate in questo comunicato stampa, inoltre, si riferiscono solo a eventi o informazioni a partire dalla data in cui vengono riportate in questo documento. A eccezione di quanto previsto dalla legge, la società non si assume alcun obbligo di aggiornare o rivedere pubblicamente qualsiasi dichiarazione a carattere previsionale, sia a seguito di nuovi eventi futuri, informazioni o altro, successivamente alla data in cui queste dichiarazioni vengono rese, sia per riflettere il verificarsi di eventi non previsti.

INFORMAZIONI SU FARFETCH

Farfetch Limited è la piattaforma globale leader dell'industria della moda più esclusiva. Fondata nel 2007 da José Neves per gli amanti della moda, e lanciata nel 2008, Farfetch è nata come punto d'aggregazione nell'e-commerce delle boutique del lusso di tutto il mondo. Oggi Farfetch Marketplace permette ai clienti di oltre 190 paesi di trovare articoli da oltre 1.300 tra i migliori brand, boutique e negozi di più di 50 paesi, assicurando un'esperienza di shopping realmente unica e l'accesso alla più ampia selezione di articoli di altissima gamma in una sola piattaforma. Le altre attività di Farfetch comprendono Farfetch Platform Solutions, un servizio che offre alle imprese capacità di e-commerce e tecnologiche, Browns e Stadium Goods, che propone ai consumatori prodotti di assoluta eccellenza, e New Guards, la piattaforma per lo sviluppo di brand globali di moda. Farfetch inoltre investe nell'innovazione, come la soluzione di realtà aumentata dedicata al commercio al dettaglio Store of the Future, e sviluppa tecnologie strategiche, soluzioni per l'impresa e servizi per l'industria della moda del lusso. Per ulteriori informazioni visitare www.farfetchinvestors.com.

INFORMAZIONI SU ALIBABA GROUP

Missione di Alibaba Group è aiutare a fare business in modo semplice, ovunque. La società punta a realizzare l'infrastruttura commerciale del futuro e immagina un mondo in cui i clienti si incontrano, lavorano e vivono presso Alibaba. Suo obiettivo è essere una buona azienda che abbraccia i 102 anni di attività.

INFORMAZIONI SU RICHEMONT

Richemont possiede un portafoglio di marchi internazionali leader di settore rinomati per l'artigianalità, la creatività e il valore culturale esclusivi. Il Gruppo opera in quattro aree commerciali: Gioiellieri: Buccellati, Cartier e Van Cleef & Arpels; Manifatture orologiere: A. Lange & Söhne, Baume & Mercier, IWC Schaffhausen, Jaeger-LeCoultre, Panerai, Piaget, Roger Dubuis e Vacheron Constantin; Distributori online: YOOX NET-A-PORTER GROUP (NET-A-PORTER, MR PORTER, YOOX, THE OUTNET) e Watchfinder & Co.; e Altre aree: Fashion & Accessories Maisons, tra cui Alaïa, Chloé, dunhill, Montblanc e Peter Millar.

INFORMAZIONI SU ARTEMIS

Artemis è stata fondata nel 1992 dall'imprenditore francese François Pinault ed è l'azionista di maggioranza del gruppo globale del lusso Kering (Gucci, Saint Laurent, Bottega Veneta, Balenciaga, Alexander McQueen, Brioni, Boucheron, Pomellato, Dodo, Qeelin, Ulysse Nardin, Girard-Perregaux e Kering Eyewear). Artemis è proprietaria anche di una gamma di società prestigiose come la casa d'aste Christie's, l'azienda vinicola Chateau Latour e Ponant, operatore di crociere di spedizione. Nel suo ruolo di professionista dell'azionariato, Artemis è focalizzata sulla crescita a lungo termine e sulla creazione di valore.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20201106005513/it/

Contacts

Farfetch, Rapporti con gli investitori:
Alice Ryder
Vicepresidente Rapporti con gli investitori
IR@farfetch.com

Farfetch, Rapporti con i media:
Susannah Clark
Vicepresidente globale Comunicazioni
susannah.clark@farfetch.com
+44 7788 405224

Brunswick Group
farfetch@brunswickgroup.com
Stati Uniti: +1 (212) 333 3810
Regno Unito: +44 (0) 207 404 5959

Alibaba Group:
Julia Hutton-Potts
j.hutton-potts@alibaba-inc.com
+44-7307807007

Holly Zhao
holly.zhao@alibaba-inc.com
+1-5054693316

Ivy Ke
ivy.ke@alibaba-inc.com
+852-55909949

Richemont:
Sophie Cagnard, responsabile Comunicazioni aziendali del gruppo
James Fraser, responsabile Rapporti con gli investitori
Domande degli investitori/analisti: +41 22 721 30 03; investor.relations@cfrinfo.net
Domande dei media: +41 22 721 35 07; pressoffice@cfrinfo.net; richemont@teneo.com