Italia markets close in 7 hours 45 minutes
  • FTSE MIB

    25.403,40
    +51,80 (+0,20%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,35
    +0,09 (+0,13%)
     
  • BTC-EUR

    32.480,61
    -1.469,29 (-4,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    937,29
    -23,61 (-2,46%)
     
  • Oro

    1.812,40
    -9,80 (-0,54%)
     
  • EUR/USD

    1,1886
    +0,0010 (+0,08%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.135,88
    -99,92 (-0,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.114,35
    -2,27 (-0,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8539
    -0,0012 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0747
    +0,0002 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4859
    +0,0017 (+0,11%)
     

Farmacia online: le nuove abitudini degli italiani

·3 minuto per la lettura

In collaborazione con farmacieravenna.com

Gli ultimi due anni hanno cambiato radicalmente le nostre abitudini, le nostre esigenze e abbiamo dovuto rivedere anche il nostro modo di acquistare. Se prima, molti di noi erano soliti comprare beni di prima necessità solamente in negozi fisici, ora questa tendenza è stata invertita, grazie alla rapidissima ascesa degli e-commerce, che a causa della pandemia hanno visto incrementare le vendite in modo esponenziale. La possibilità di evitare possibili occasioni di contagio, rimanendo al sicuro a casa, e l'acquisita consapevolezza dei vantaggi del web, hanno permesso di accorciare i tempi della rivoluzione digitale, che in molti altri paesi europei era già invece avviata con successo da diversi anni.

La crescita degli e-commerce dopo il Covid

L’Italia è tra quei Paesi in cui gli acquisti online negli ultimi mesi sono stati maggiormente apprezzati allineandosi, di fatto, agli standard delle altre nazioni europee. Questa grande crescita è stata dettata anche dall'uso dello smartphone, che ha contribuito ad aumentare i numeri degli acquisti sul web: ben il 76% degli italiani ha acquistato almeno una volta utilizzando proprio il cellulare, un dato che addirittura risulta essere superiore rispetto alla media europea che si aggira intorno al 64% (analisi di Casaleggio Associati nella ricerca E-commerce in Italia 2020).

La semplicità di acquistare online

Uno dei settori più in crescita è rappresentato dagli e-commerce di farmacie. Sono molti i vantaggi di chi sceglie di acquistare sul web prodotti farmaceutici: esemplare è il caso della farmacia online Farmacie Ravenna, sicura, affidabile, autorizzata dal Ministero della Salute e parte di un gruppo di farmacie comunali, sinonimo dunque di garanzia. Lo shop di www.farmacieravenna.com è davvero ricco e conta su un vastissimo assortimento di prodotti tra i quali farmaci che non richiedono ricetta medica, dispositivi medici, integratori, cosmetica, rimedi omeopatici, prodotti parafarmaceutici e per l'infanzia.

Farmacie Ravenna: i vantaggi del web

Farmacie Ravenna permette al cliente numerosi vantaggi, tra i quali:

· Possibilità di acquistare in ogni momento, 7 giorni su 7, 24 ore su 24;

· Un sito web intuitivo, chiaro, veloce e facilmente navigabile sia da pc, smartphone o tablet;

· La possibilità di poter consultare per ogni prodotto un'esaustiva scheda che ne descriva le caratteristiche, in modo da permettere al cliente il confronto tra prodotti simili così da scegliere l’articolo più adatto alla propria esigenza;

· Prezzi sempre competitivi e promozioni esclusive per il web;

· Spedizioni rapide e sicure in tutta Italia;

· Omaggi sempre presenti per ogni pacco spedito e per qualsiasi importo;

· Privacy assicurata e garantita al 100%;

· Frequenti invii di newsletter con le migliori promozioni, offerte e novità del momento;

· Un'ampia sezione di Domande & Risposte in ogni scheda prodotto, con la possibilità di porre domande ad un team di esperti e di farmacisti nel caso si volessero delle informazioni in più su un prodotto.

Il futuro degli acquisti online

In merito ai farmaci, è interessante riportare una recente analisi effettuata da Kantar (società inglese di analisi dei dati) effettuata su un campione di 1500 italiani che acquistano online. Da questa emerge che più del 21% ha comprato sul web prodotti per la salute o farmaci da banco: quindi uno su cinque. Il dato sale fino a sfiorare il 30% per i prodotti di cosmetica e profumeria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli