Italia markets close in 5 hours 11 minutes
  • FTSE MIB

    26.651,16
    +31,91 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    87,31
    -0,04 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    32.620,16
    -1.462,52 (-4,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    832,47
    -23,35 (-2,73%)
     
  • Oro

    1.809,40
    -20,30 (-1,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1192
    -0,0053 (-0,47%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    23.807,00
    -482,90 (-1,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.138,93
    -25,67 (-0,62%)
     
  • EUR/GBP

    0,8348
    -0,0000 (-0,00%)
     
  • EUR/CHF

    1,0385
    0,0000 (0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4207
    -0,0026 (-0,18%)
     

Farmindustria-sindacati: chiarezza governo su informatori medici

·1 minuto per la lettura

Roma, 13 mag. (askanews) - Farmindustria e le organizzazioni sindacali Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil si sono confrontate in merito allo svolgimento dell'attivit d'informazione medico-scientifica nell'attuale contesto di emergenza Covid-19. Le parti hanno condiviso che l'informazione medico scientifica, "coerentemente con il diritto-dovere di informazione che spetta alle imprese farmaceutiche, riveste un ruolo fondamentale per tutti gli operatori sanitari e per la salute della popolazione, oltre che per l'occupazione di elevata qualit, che unisce competenze tecniche e relazionali. Nell'attuale contesto emergenziale le imprese del farmaco stanno garantendo la continuit dell'informazione scientifica adottando modalit di confronto da remoto". In vista di una quanto "pi prossima ripresa delle attivit di informazione scientifica diretta, si registrano, inoltre, provvedimenti non coordinati a livello locale - evidenziano in una nota - sia sotto il profilo delle modalit di svolgimento dell'attivit e sia riguardo alle indicazioni temporali, per un ritorno sicuro e graduale alla normalit. Pertanto, le Parti, avviando un percorso di confronto continuo per monitorare gli sviluppi sul tema sollecitano anche attraverso incontri dedicati, che Governo ed enti locali possano garantire, specie nella fase emergenziale, "approcci omogenei nei contesti regionali, per facilitare lo svolgimento da remoto dell'attivit di informazione medico scientifica; avere un quadro possibilmente uniforme o comunque ben definito, sulla base di parametri scientifici, della ripresa delle attivit di informazione medico scientifica diretta; definire, in maniera uniforme, le misure a carattere temporaneo di prevenzione e per lo svolgimento dell'attivit diretta, quali condizioni per la massima tutela e sicurezza dei lavoratori, medici e pazienti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli