Italia Markets closed

Farnese Vini passa a fondo investimento americano

Cam

Roma, 2 gen. (askanews) - NB Renaissance Partners, Valentino Sciotti (co-fondatore) e altri azionisti di minoranza hanno firmato nei giorni scorsi un accordo vincolante per la cessione dell'intero capitale sociale di Farnese Vini alla società di investimento americana Platinum Equity. Fondata ad Ortona (Abruzzo) nel 1994 da un gruppo di imprenditori del vino guidati da Valentino Sciotti e Filippo Baccalaro, Farnese è una delle principali winery boutique italiane, che produce e distribuisce vini di alta qualità di sei regioni del Sud e del Centro Italia e che esporta a più di 80 Paesi in tutto il mondo attraverso una rete di importatori e distributori. L'azienda genera il 97% dei ricavi al di fuori dell'Italia: i suoi principali mercati sono la Germania, la Svizzera, il Canada, l'Olanda, il Belgio e il Giappone. Farnese inoltre vende sia al canale on-trade (ristoranti, enoteche, hotel) sia al canale off-trade (catene retail). L'azienda ha costruito il suo successo su un modello di business innovativo, flessibile e asset-light: Farnese non detiene la proprietà dei vigneti, ma si approvvigiona di uve e vini attraverso rapporti di lungo termine con circa 200 piccoli viticoltori e vinificatori, principalmente nelle regioni del Sud Italia caratterizzate da un'alta qualità del vino.

"Siamo orgogliosi di aver contribuito allo sviluppo di Farnese negli ultimi tre anni: Farnese è diventata il leader indiscusso del settore vitivinicolo del Sud Italia grazie al suo innovativo modello di business e ai suoi prodotti di prima classe, esportando il marchio e l'eccellenza del 'Made in Italy' in tutto il mondo. Farnese rappresenta una storia di successo non solo come azienda, ma anche come motore di sviluppo sociale e di crescita economica per le comunità locali del Sud Italia. Siamo convinti che Farnese continuerà il suo percorso di successo in futuro, guidato da un management team di eccellenza", hanno dichiarato Stefano Bontempelli, Senior Partner di NBRP, e Luca Deantoni, Partner di NBRP.