Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.022,04
    -461,68 (-1,34%)
     
  • Nasdaq

    15.254,05
    -283,64 (-1,83%)
     
  • Nikkei 225

    27.935,62
    +113,86 (+0,41%)
     
  • EUR/USD

    1,1322
    -0,0017 (-0,15%)
     
  • BTC-EUR

    50.088,55
    -662,26 (-1,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.444,66
    -24,42 (-1,66%)
     
  • HANG SENG

    23.658,92
    +183,66 (+0,78%)
     
  • S&P 500

    4.513,04
    -53,96 (-1,18%)
     

Sindaco Predappio: "Raduno per marcia su Roma, servizi rinforzati ma siamo tranquilli"

·1 minuto per la lettura

Dopo le restrizioni dovute alla pandemia, e che avevano costretto i nostalgici del ventennio a un raduno statico davanti al cimitero, quest'anno in occasione del 99esimo anniversario della Marcia su Roma domenica verrà riproposto dagli Arditi di Ravenna un corteo che da piazza Sant'Antonio muoverà fino alla cripta di Benito Mussolini aperta per l'occasione. "Se c'erano, i timori erano legati unicamente al rischio di infiltrazioni da parte di personaggi intenzionati ad alimentare tensioni - spiega all'Adnkronos il sindaco di Predappio, Roberto Canali - ma ad ora mi è stato assicurato anzi un rinforzamento dei servizi da parte non solo della Questura ma anche degli stessi organizzatori. Se tutto andrà come al solito, dunque, rientra nei canoni di quello cui eravamo abituati fino a prima della pandemia e riteniamo di poter stare tranquilli".

Ma dell'ipotesi scioglimento di Forza Nuova in particolare e di tutti i movimenti ispirati al fascismo in generale, se n'è parlato nella terra che ha dato i natali al duce? "No, è una cosa talmente lontana che in questo caso siamo come un qualunque altro comune dell'appennino italiano", risponde il sindaco che, precisa, "non prenderò parte al corteo di domenica, come d'altronde mai ho fatto, perché nulla c'entra con l'Amministrazione".

(di Silvia Mancinelli)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli