Italia markets closed
  • FTSE MIB

    17.943,11
    +70,83 (+0,40%)
     
  • Dow Jones

    26.501,60
    -157,51 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    10.911,59
    -274,00 (-2,45%)
     
  • Nikkei 225

    22.977,13
    -354,81 (-1,52%)
     
  • Petrolio

    35,72
    -0,45 (-1,24%)
     
  • BTC-EUR

    11.629,83
    +241,96 (+2,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    265,42
    +1,78 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.878,80
    +10,80 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1650
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.269,96
    -40,15 (-1,21%)
     
  • HANG SENG

    24.107,42
    -479,18 (-1,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    2.958,21
    -1,82 (-0,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8992
    -0,0040 (-0,44%)
     
  • EUR/CHF

    1,0672
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5515
    -0,0035 (-0,23%)
     

Fase 3: Bergamo (EY), 'da esperimento smart working in Pa risultati soddisfacenti'

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Nella Pubblica amministrazione, l'esperimento dello smart working, nonostante le difficoltà culturali e tecnologiche, ha avuto risultati soddisfacenti, da un punto di vista sia di produttività sia di soddisfazione dei lavoratori". A dirlo Dario Bergamo, market segment leader government & infrastructure di EY, nel corso del digital talk 'Le new ways of working nella Pubblica amministrazione', promosso da EY e trasmesso in streaming su Adnkronos.com.

"Ora - spiega - bisogna intervenire per non tornare indietro e far sì che la pandemia si trasformi in un’opportunità per incrementare l’efficienza e accelerare la modernizzazione della Pa e, di conseguenza, dell’intero Paese".

"E' fondamentale in questa fase - sottolinea Dario Bergamo - agevolare la transizione verso le 'new ways of working' attraverso investimenti in infrastrutture fisiche e tecnologiche e in formazione e politiche di gestione delle risorse umane, ma anche attraverso la creazione di nuovi luoghi di lavoro".