Italia Markets close in 8 hrs 20 mins

I fashion lawyers a difesa del Made in Italy

Ssa

Roma, 10 dic. (askanews) - Il valore del made in Italy è cresciuto del 14% in un anno, raggiungendo i 96,9 miliardi di dollari, secondo BrandZ Top 30 Most Valuable Italian Brands 2019: un patrimonio inestimabile di qualità, professionalità, competenze e storia. Eppure sono tanti e diversi gli attacchi che giungono all'originalità di questo brand, alla tutela del diritto d'autore e della proprietà intellettuale, dal food al fashion.

"Presente e futuro della proprietà intellettuale. Diritto, Tutela, Comunicazione", edito da The Skill Press, pubblica gli atti del convegno tenutosi presso la Sala Napoleonica dell'Università degli Studi di Milano il 12 novembre 2019 e organizzata dallo studio di comunicazione The Skill, specializzato in Litigation Pr e Brand Storytelling, in collaborazione con l'Università statale e Indicam.

La pubblicazione rappresenta un unicum, una bussola utile per orientarsi nel vasto e articolato mondo dell'IP, che viene analizzato sia da prospettiva nazionale che internazionale, attraverso un panel di esperti autorevolissimi che hanno soffermato la loro attenzione su argomenti tradizionali, di sistema, innovativi e pioneristici. Autori dell'opera sono dunque alcuni dei più importanti avvocati in Italia nel settore IP.

La prefazione è curata dall'avvocato Antonio Bana, coordinatore del convegno e riconosciuto esperto di rilievo internazionale nel campo dell'IP. Tra gli autori, anche il procuratore aggiunto presso la Procura di Milano, Eugenio Fusco, e il presidente della sezione per le imprese del Tribunale civile del capoluogo lombardo, Claudio Marangoni. La materia è affrontata non solo sul piano del diritto, ma anche su quello della comunicazione con particolare accento al brand storytelling, con un contributo di Andrea Camaiora, CEO di The Skill. In copertina uno schizzo di progetto dello studio di design internazionale Favaretto & Partners.

L'e-book, già disponibile al download dalla piattaforma Kindle di Amazon, è solo l'ultima pubblicazione di The Skill Press: la casa editrice ha già all'attivo opere firmate da esperti di diritto, comunicazione, economia, industria, ambiente, medicina. Fra i volumi già pubblicati, lo studio "Trasparenza e fondazioni bancarie", "Ilva 2012-2018" e "Dal dieselgate alla mobilità sostenibile" (a firma di Corrado Clini, già ministro dell'Ambiente), e "Comunicazione di crisi in sanità" di Andrea Camaiora, Marco Montorsi, Luigi Cajazzo, Alberto Zoli, Paolo De Paolis.