Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2053
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.881,47
    +2.950,16 (+7,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    986,77
    +58,54 (+6,31%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Faw e Silk Ev produrranno auto elettrica di lusso in Emilia R.

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Bologna, 2 feb. (askanews) - La città non è ancora stata individuata, ma sarà con ogni probabilità una tra Modena e Bologna, culla della Motor Valley italiana. E' qui che il gruppo cinese Faw e l'americana Silk EV hanno deciso di progettare e produrre auto di alta gamma full electric e plug-in, grazie a un investimento da un miliardo, confermato questa mattina con la firma di un joint venture assieme alla Regione Emilia-Romagna. "Saranno vetture esclusive e di grande lusso, sportive ed eleganti" ha spiegato nel corso di una conferenza stampa il designer Walter De Silva, responsabile della nuova linea di vetture: "i miei punti di riferimento sono Ferrari, Porsche, McLaren e Lamborghini". Silk Ev e Faw realizzeranno in Emilia-Romagna un futuristico centro di innovazione, completamente interconnesso, nonché impianti di produzione: si tratterà di un vero e proprio experience center all'interno della Motor Valley. In aggiunta, verrà realizzato anche un secondo centro di innovazione a Changchun che si concentrerà sulla produzione dei modelli S5 e S3. (segue)