Italia Markets close in 1 hr 3 mins

Fca: immatricolazioni auto in Italia calano del 4% a novembre, peggio del mercato

Daniela La Cava

Anche a novembre il gruppo Fca non riesce a fare meglio del mercato, con le vendite che calano di circa il 4% in Italia. Il gruppo guidato da Mike Manley ha chiuso il mese passato con 34.033 veicoli immatricolati contro i 35.481 di un anno fa, segnando una flessione di circa il 4% rispetto a un anno fa. Nel complesso il mercato italiano dell'auto è cresciuto del 2,2%, totalizzando 150.587 immatricolazioni.

Tra i singoli marchi spicca la flessione a doppia cifra di Jeep (-15,98%), segno positivo invece per Alfa Romeo che ha strappato un +9,93 per cento.

Giù per Fca anche la quota di mercato che è scesa al 22,6% a novembre dal precedente 24% dell'analogo periodo nel 2018.

In rosso anche il saldo da inizio anno per il gruppo italiano che è in trattativa per una fusione con i francesi di Peugeot: da gennaio a novembre sono state immatricolate 421.015 vetture, il 10% in meno del corrispondente periodo dell'anno scorso, con la quota che è scesa dal 26,2% al 23,71%. Sul Ftse Mib Fca si muove in leggero rialzo, con il titolo che registra una crescita dello 0,4% a 13,34 euro.