Italia Markets closed

Fca, Lazzi (Fiom): bene elettrico, ma siamo ancora preoccupati

Prs

Torino, 26 set. (askanews) - "Non ci sembra ci siano sostanziali novità all'orizzonte, siamo alla ripetizione di ciò che era stato dichiarato in precedenza". E' il commento a caldo di Edi Lazzi, segretario della Fiom Torinese, a proposito dell'annuncio di Maserati.

"Per quanto riguarda i modelli da destinare a Torino c'è una affermazione d'intenti, su un comunicato aziendale, riferiti a riedizioni di modelli già esistenti e prodotti in altri stabilimenti, tra l'altro non c'è traccia di una data verosimile in cui dovrebbero essere messi in produzione fattivamente", ha fatto notare il sindacalista.

"I nostri giudizi pertanto non cambiano, bene che si vada verso una transizione dal motore termico all'elettrico, tuttavia continuiamo ad essere preoccupati per coloro che rappresentiamo in quanto l'uso degli ammortizzatori sociali non terminerà e quest'anno toccheremo un altro record negativo, per quantità di auto prodotte nel nostro territorio, arrivando ai minimi storici di sempre", ha concluso Lazzi.