Italia Markets closed

Fca: nel 2020 Maserati Ghibli sarà prima elettrica ibrida del Tridente

Daniela La Cava

Maserati pronta per la svolta 'verde'. In linea con il programma di investimenti da 5 miliardi di euro di Fca per l'Italia, la Casa del Tridente ha annunciato oggi il piano di innovazione per la produzione, l'elettrificazione e le tecnologie di guida autonoma. Con la produzione che avverrà negli stabilimenti di Modena, Cassino e Torino (Mirafiori e Grugliasco).

Tutti i nuovi modelli Maserati saranno sviluppati, ingegnerizzati e prodotti al 100% in Italia e adotteranno sistemi a propulsione elettrica ibridi e a batteria in grado di fornire sia elevata innovazione che alte prestazioni, tipiche del Dna del marchio.

È nel 2020 che la Casa del Tridente avvierà il programma di elettrificazione e la Maserati Ghibli, prodotta a Torino, sarà la prima vettura elettrica ibrida del marchio. In un secondo momento arriverà un nuovo “utility vehicle” Maserati costruito a Cassino e destinato ad avere un ruolo di primo piano per il marchio grazie alle innovative tecnologie. Un investimento di circa 800 milioni di euro verrà utilizzato per la costruzione della nuova linea di produzione, che prenderà il via alla fine del primo trimestre del 2020. L’uscita dalla linea delle prime auto pre-serie è prevista entro il 2021.

Il piano di investimenti Fca 2019-2021 per l'Italia, annunciato il 29 novembre a Torino, comprende tredici modelli Fca totalmente nuovi o aggiornati in modo significativo, oltre a versioni elettrificate di 12 modelli nuovi o esistenti, inclusi i prodotti Maserati, la nuovissima versione elettrica annunciata di recente della Fiat 500 che sarà prodotta a Mirafiori e un nuovo veicolo premium per Alfa Romeo che verrà prodotto a Pomigliano.