Italia markets open in 8 hours 32 minutes
  • Dow Jones

    27.463,19
    -222,19 (-0,80%)
     
  • Nasdaq

    11.431,35
    +72,41 (+0,64%)
     
  • Nikkei 225

    23.485,80
    -8,54 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,1784
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • BTC-EUR

    11.638,95
    +53,95 (+0,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    270,32
    +9,03 (+3,46%)
     
  • HANG SENG

    24.787,19
    -131,59 (-0,53%)
     
  • S&P 500

    3.390,68
    -10,29 (-0,30%)
     

Fca, offerte concessioni all'antitrust Ue per risolvere concorrenza da fusione PSA

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Fca e PSA hanno offerto concessioni all'Antiturst europeo per risolvere la questione della posizione dominante nel segmento LCV (Veicoli commerciali leggeri) e ottenere così il via libera alla fusione. Non sono stati specificati gli impegni presi dalle due case automobilistiche ma alcune indiscrezioni di stampa suggeriscono che le due sarebbero disposte a concedere ai concorrenti l'utilizzo della loro rete post-vendita. Inoltre PSA si sarebbe impegnata ad aumentare la quota di veicoli a marchio Toyota, attualmente prodotti dalla joint venture già esistente fra le due società. "Se questa proposta venisse accettata - commentano gli analisti di Equita - riteniamo che l'impatto sul consolidato sia modesto rispetto alle soluzioni circolate negli ultimi mesi, come la cessione di una parte del business, sapendo che il business LCV tipicamente genera margini superiori alla media". La sim milanese ha su Fca un rating Buy (acquistare) con target price di 10,2 euro. L'ipotesi fa scattare in avanti il titolo Fca che a Piazza Affari sale del 3,6% in area 10,6 euro. Bene anche il partner francese PSA che a Parigi avanza di oltre il 3% a quota 15,72 euro.