Italia Markets close in 4 hrs 5 mins

Fca-Psa, il closing della fusione previsto in 12-15 mesi -2-

Bos

Milano, 18 dic. (askanews) - Dal comunicato - che conferma sostanzialmente quanto era già stato anticipato il 31 ottobre scorso - si apprende inoltre che Fca "continuerà a lavorare alla separazione della partecipazione detenuta in Comau, che sarà effettuata quanto prima successivamente al perfezionamento dell'operazione, a beneficio degli azionisti del nuovo gruppo".

"Questo - prosegue il comunicato - permetterà agli azionisti del nuovo gruppo di condividere equamente le sinergie e i benefici derivanti da una fusione, riconoscendo al contempo il valore significativo degli asset e dei punti di forza di Groupe Psa e di Fca in termini di quote di mercato e potenziale dei brand".

Ciascuna società intende distribuire un dividendo ordinario di 1,1 miliardi di euro nel 2020 relativo all'esercizio 2019, soggetto all'approvazione dei rispettivi consigli di amministrazione e azionisti.

Al closing, gli azionisti di Groupe Psa riceveranno 1,742 azioni della società risultante dalla fusione per ogni azione di Groupe Psa detenuta, mentre gli azionisti di Fca avranno una azione della società risultante dalla fusione per ogni azione detenuta in Fca.