Italia Markets close in 5 hrs 39 mins

Fca-Psa, Ugl: importante riconferma piano Italia 2019-2021

Vis

Roma, 20 dic. (askanews) - "Si è trattato di un incontro molto ampio nel quale Fca ci ha illustrato gran parte dell'accordo sottoscritto con Psa ma soprattutto ha confermato il piano Italia 2019-2021 già annunciato". Lo dichiara il segretario generale Ugl metalmeccanici, Antonio Spera, al termine dell'incontro a Torino.

"Sono stati infatti confermati - sottolinea il sindacalista - l'investimento da 5 mld per i prossimi anni, le garanzie per l'occupazione e soprattutto nessuna chiusura di stabilimenti. Altro aspetto importante è che le piattaforme in Italia di media e alta gamma, molto importanti, che si vanno ad integrare con quelle Psa e non a sovrapporre. Per comprendere l'entità dell'operazione - spiega - basti sapere che il nuovo soggetto conterà circa 400mila dipendenti in tutto e che i due player, uno radicato negli Stati Uniti e in Nord America, Fca, e l'altro in Europa, Psa, con la loro sinergia si posizioneranno nel vecchio continente nel segmento di alta gamma, mentre sui mercati mondiali conquisteranno spazi in Asia e soprattutto in Cina, così da recuperare quote di mercato e centri di produzione all'altezza del mercato asiatico".