Italia markets closed

Fca, siglata intesa su cassa integrazione emergenza coronavirus

Voz

Roma, 18 mar. (askanews) - È stato concordato oggi con Fca l'utilizzo della cassa integrazione guadagni appena varata dal Governo nel Decreto Cura Italia, per fronteggiare la emergenza Covid-19. La maggioranza delle fabbriche di Fca ha difatti sospeso la produzione a causa dell'emergenza Covid-19 e dei conseguenti cali di mercato. Lo si lege su un comunicato congiunto di Fim, Fiom, Uilm, Fismic, UglM e AqcfR.

In tutta Europa le multinazionali dell'auto stanno fermando le produzioni. In Fca, proseguono i sindacati, è quindi necessario per assicurare alle lavoratrici e ai lavoratori in sospensione o in regime ridotto, sia per garantire i cambiamenti alla organizzazione del lavoro necessari alla applicazione delle misure sanitarie, sia per fronteggiare i suddetti cali di mercato la cassa integrazione con la causale "emergenza Covid-19". Il ricorso alla cassa integrazione non è peraltro escluso nemmeno negli enti di staff, anch'essi inevitabilmente coinvolti dalla situazione straordinaria.(Segue)