Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    51.197,25
    -791,09 (-1,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Fed: forte revisione al rialzo per l'outlook sull'inflazione del 2021

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

La Fed di Jerome Powell ha rivisto al rialzo in modo significativo l'outlook sul tasso di inflazione Usa del 2021, al 2,4%, ben oltre l'1,8% atteso dal consensus. Alzate anche le previsioni per l'inflazione misurata dal PCE per il 2022 e il 2023. L'inflazione rappresentata dal PCE core è attesa al 2,2% nel 2021, contro il +1,8% atteso a dicembre. Per il 2022 le previsioni sono di un dato core del 2% e per il 2023 pari al 2,1%. Nel lasciare i tassi vicini allo zero, la Fed di Jerome Powell ha aggiornato anche le proprie stime di crescita sul Pil Usa: ora prevede un'espansione dell'economia del 6,5% nel 2021, rispetto al +4,2% atteso nel meeting di dicembre 2020. La banca centrale Usa guidata da Jerome Powell ha rivisto al rialzo anche le stime sul Pil Usa del 2020, dal +3,2% atteso in precedenza al tasso di crescita del 3,3%.