Italia Markets close in 2 hrs 40 mins

Fed migliora previsioni economia Usa, Pil 2020 -3,7%, in 2021 +4%

Voz
·1 minuto per la lettura

Roma, 16 set. (askanews) - La Federal Reserev americana ha rivisto in meglio le sue previsioni sull'economia, attenuando la stima sul crollo del Pil atteso quest'anno, al meno 3,7% e moderando specularmente il rimbalzo atteso sul prossimo, al più 4%. Lo scorso giugno la stessa Banca centrale Usa prevedeva un meno 6,5% sul 2020 e un più 5% sul 2021. Sul 2022 indica un più 3% e sul 2023 più 2,5%. Sull'inflazione la Fed, che in precedenza ha esplicitamente indicato di esser pronta a tollerare fasi di rialzo superiori al suo target del 2%, non prevede il ritorno al livello obiettivo sulla media di un intero ano prima del 2023. In realtà, però l'aspetto più rilevante di queste previsioni riguarda quelli sui tassi che la stessa Fed stabilisce: l'istituzione non conta di alzarli dal livello attuale, vicino a zero fino a fine 2023.