Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.863,62
    +85,86 (+0,25%)
     
  • Nasdaq

    13.445,30
    -306,94 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    29.518,34
    +160,52 (+0,55%)
     
  • EUR/USD

    1,2152
    -0,0016 (-0,13%)
     
  • BTC-EUR

    46.614,23
    -1.121,35 (-2,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.511,75
    -49,55 (-3,17%)
     
  • HANG SENG

    28.595,66
    -14,99 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.202,67
    -29,93 (-0,71%)
     

Fed, Powell: 'economia a punto di svolta ma minaccia principale rimane virus, si continui con distanziamento sociale'

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

L'economia americana sembra essere a un punto di svolta ma la minaccia più forte rimane il virus. E' quanto ha detto il numero uno della Federal Reserve Jerome Powell, in un'intervista rilasciata alla trasmissione 60 Minutes della CBS. "Quello a cui stiamo assistendo ora è davvero a un'economia che sembra a un punto di svolta - ha detto il timoniere della banca centrale americana - e questo è a causa delle vaccinazioni diffuse e del forte sostegno fiscale e di politica monetaria. Riteniamo che ci troviamo in quella situazione in cui l'economia stia iniziando a crescere in modo molto più veloce, così come sta crescendo più velocemente la creazione dei nuovi posti di lavoro. L'outlook è migliorato in modo significativo." Tuttavia, secondo Powell, questo outlook positivo permarrà solo se non ci sarà un'altra ondata della pandemia del coronavirus Covid-19. "Il rischio principale alla nostra economia in questo momento è che la malattia si diffonda ancora. Sarebbe giusto che la gente continuasse ad adottare il distanziamento sociale e a indossare le mascherine", ha detto ancora Powell.