Italia Markets closed

Fed, Powell: tassi fermi, salvo cambiamenti sostanziali outlook

A24/Pca

New York, 13 nov. (askanews) - La Federal Reserve si aspetta di mantenere i tassi di interesse al livello attuale (tra l'1,50% e l'1,75%) finché l'economia rispetterà l'outlook delineato, costituito da una crescita economica moderata, un forte mercato del lavoro e un'inflazione vicina all'obiettivo del 2%. Lo ha detto il governatore della banca centrale statunitense, Jerome Powell, nel discorso davanti alla commissione economica congiunta del Congresso. "Naturalmente, se ci saranno dei cambiamenti sostanziali, risponderemo di conseguenza. Non siamo su un percorso predefinito" ha ribadito. Il 30 ottobre, la Fed ha operato il terzo taglio dei tassi del 2019, i primi dal 2008; in tutti e tre i casi, il taglio è stato di 25 punti base.

A proposito del bilancio federale, Powell ha avvertito che gli Stati Uniti "sono su un percorso insostenibile, con un alto livello di debito, che continua a crescere". Come in altre occasioni, Powell ha dichiarato che la crescita globale debole e le incertezze provenienti dal fronte commerciale hanno pesato sull'economia statunitense e "comportano rischi continui".