Fed: I timori legati al fiscal cliff hanno frenato l'economia

I timori legati al "fiscal cliff" hanno frenato la crescita dell'economia statunitense. Lo afferma la Federal Reserve nel suo Beige Book . Nei dodici distretti della Fed è stata registrata a dicembre e all'inizio di gennaio una crescita "modesta" oppure "moderata". I timori relativi alla politica fiscale hanno frenato le spese e le assunzioni. Dal Beige Book emerge inoltre che l'incertezza causata dallo stallo nelle trattative sul budget federale ha avuto un impatto anche sul mercato immobiliare almeno in un distretto. Dal settore manifatturiero sono arrivati segnali misti. Tre distretti hanno riportato un declino dell'attività manifatturiera. La situazione sul mercato del lavoro è rimasta sostanzialmente invariata. In diversi distretti sono state rinviate le assunzioni di nuovi dipendenti, spesso nel settore della difesa, a causa delle incertezze legate al "fiscal cliff".

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.843,99 +0,80% 26 ago 17:35 CEST
Eurostoxx 50 3.010,36 +0,76% 26 ago 17:50 CEST
Ftse 100 6.838,05 +0,31% 26 ago 17:35 CEST
Dax 10.587,77 +0,55% 26 ago 17:45 CEST
Dow Jones 18.395,40 -0,29% 26 ago 22:32 CEST
Nikkei 225 16.360,71 -1,18% 26 ago 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati