Italia markets open in 3 hours 48 minutes
  • Dow Jones

    35.064,25
    +271,55 (+0,78%)
     
  • Nasdaq

    14.895,12
    +114,62 (+0,78%)
     
  • Nikkei 225

    27.744,24
    +16,14 (+0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    34.255,62
    +595,84 (+1,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    997,69
    +21,80 (+2,23%)
     
  • HANG SENG

    26.083,83
    -120,86 (-0,46%)
     
  • S&P 500

    4.429,10
    +26,44 (+0,60%)
     

Federconsumatori, più poteri ad AGCOM dopo sanzioni a TIM e WindTre

·1 minuto per la lettura

L’AGCOM ha sanzionato TIM e WindTre rispettivamente per 116mila euro e 174mila euro per non aver trasmesso ai clienti il riepilogo annuale delle condizioni delle offerte sottoscritte. Evento che, secondo Federconsumatori, indica la necessità di fornire maggiori poteri regolatori all'Autorità. Si tratta di un provvedimento che segna un momento fondamentale nell’attività dell’Authority, non solo perché il documento di riepilogo è essenziale per gli utenti per monitorare i costi ma anche perché per la prima volta AGCOM adotta una decisione nei confronti degli operatori per questa violazione. Ancora una volta, come già per altri provvedimenti dell’Autorità, l'associazione accoglie con favore il segnale di tutela dei diritti degli utenti ma allo stesso tempo rileva come nel settore delle telecomunicazioni persistano gravissime criticità che troppo spesso portano alla deliberata violazione dei diritti degli utenti da parte degli operatori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli