Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,90 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,23 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,07 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    28.408,98
    +322,95 (+1,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,00 (+0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,0555
    -0,0032 (-0,31%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,54 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8464
    -0,0016 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0304
    +0,0010 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3549
    -0,0019 (-0,14%)
     

FedEx: Più di 500 assunzioni dirette per potenziare rete in Italia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 mag. (askanews) - FedEx Express annuncia oggi una serie di ulteriori investimenti strategici nell'ambito della riprogettazione del suo network in Italia, con più di 500 nuove assunzioni dirette tra settembre e novembre 2022. Circa 200 nuove opportunità - informa una nota dell'azienda - saranno destinate agli addetti al facchinaggio nelle sedi operative dell'area di Milano e Monza, e le ulteriori oltre 300 saranno create per la gestione del nuovo hub all'avanguardia, che FedEx è in procinto di aprire vicino a Novara.

Nel 2021, FedEx ha implementato con successo un modello di internalizzazione delle attività di magazzino nei suoi centri di smistamento nazionali, che ha portato all'assunzione di circa 700 lavoratori. Il modello, punto di riferimento in Italia, prevede ampio ricorso all'assunzione diretta, limitando l'affidamento a fornitori esterni. Inoltre, sono state create più opportunità per le persone, comprese le oltre 500 nuove opportunità di lavoro annunciate oggi, ed è stata migliorata la stabilità della rete per i clienti.

"L'estensione dei piani strategici di riprogettazione della rete in Italia ribadisce l'impegno di FedEx a continuare a investire e innovare nel Paese e per il Paese, con un approccio focalizzato su tre aree chiave: occupazione, innovazione e sostenibilità", ha dichiarato Stefania Pezzetti, Presidente del Consiglio di Amministrazione di FedEx Express Italia. "Queste tre aree riguardano fondamentalmente le persone. Il nuovo modello operativo sta dando alle persone la fiducia nel proprio futuro, grazie all'accesso a un ambiente di lavoro stabile e con condizioni migliori, come contratti a tempo indeterminato, formazione specializzata, benefit aziendali e avanzamento di carriera. Ora non vediamo l'ora di continuare questo percorso con più opportunità di crescita per tutti", ha aggiunto. Il nuovo sito di Novara, che aprirà alla fine di quest'anno, sarà il più grande e il più avanzato dal punto di vista tecnologico e ambientale della rete europea di mezzi su strada di FedEx e aggiungerà una maggiore affidabilità e un continuo miglioramento delle prestazioni. Ci sarà un'ampia varietà di profili che lavoreranno nel nuovo sito, compresi gli handler, gli specialisti della sala di controllo della rete e delle dogane, il personale amministrativo e un nuovo management. In una lunga storia di innovazione, questi miglioramenti segnano un'importante pietra miliare verso il futuro di FedEx in Italia e per l'industria della logistica più in generale, posizionando l'azienda verso una crescita continua in un mercato in rapida espansione guidato dall'e-commerce e dalla trasformazione digitale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli