Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.841,99
    -214,51 (-0,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Ferragamo, famiglia smentisce vendita dopo indiscrezioni sito Betaville

Logo di Salvatore Ferragamo presso il punto vendita di Zurigo, Svizzera

PARIGI (Reuters) - La famiglia Ferragamo ha smentito che il gruppo del lusso italiano possa essere messo in vendita dopo che il sito web di M&A Betaville ha riferito che la società è "di nuovo in gioco".

"Alcune fonti che seguono la vicenda hanno sentito speculazioni secondo cui Salvatore Ferragamo avrebbe attirato interesse da un potenziale acquirente", ha scritto il sito Web, aggiungendo che l'identità del potenziale acquirente non è chiara.

Un portavoce di Ferragamo ha detto che la famiglia "smentisce categoricamente" la notizia, che ha innescato un breve rally del titolo.

Ferragamo ha poi chiuso in calo del 3,45%.

(Tradotto da Alice Schillaci, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli