Italia markets close in 25 minutes
  • FTSE MIB

    22.604,43
    -381,27 (-1,66%)
     
  • Dow Jones

    33.728,83
    -270,21 (-0,79%)
     
  • Nasdaq

    12.709,28
    -256,06 (-1,97%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    90,83
    +0,33 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    21.279,29
    -2.218,87 (-9,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    507,24
    -34,36 (-6,34%)
     
  • Oro

    1.761,30
    -9,90 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,0044
    -0,0048 (-0,47%)
     
  • S&P 500

    4.229,96
    -53,78 (-1,26%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.741,10
    -36,28 (-0,96%)
     
  • EUR/GBP

    0,8505
    +0,0052 (+0,62%)
     
  • EUR/CHF

    0,9630
    -0,0019 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,3059
    -0,0002 (-0,02%)
     

Ferrari, con Enel realizza impianto fotovoltaico a Maranello

Il logo Ferrari presso la sede a Maranello

MILANO (Reuters) - Ferrari e Enel X, la divisione di servizi per l'innovazione e la transizione energetica di Enel, realizzeranno un impianto fotovoltaico sui tetti degli stabilimenti del gruppo automobilistico a Maranello.

Lo annunciano le due aziende in due comunicati separati.

L'impianto permetterà di incrementare l'autoproduzione energetica e ridurre le emissioni di Co2, compiendo un ulteriore passo verso la carbon neutrality di Ferrari, spiega l'azienda.

Enel ha già installato la prima delle quattro sezioni dell'impianto, che sarà complessivamente composto da 3.800 pannelli solari.

A pieno regime il nuovo parco solare consentirà di autoprodurre più di 1,6 milioni di kilowattora (kWh) l'anno, con un risparmio stimato di oltre 18.500 tonnellate di Co2 equivalente in 25 anni, ovvero circa 740 tonnellate l'anno, spiega Ferrari.

Nell'ambito del progetto è stato inoltre realizzato un esemplare di sistema 'off grid' per la produzione di energia, per le esigenze di ricarica della gamma ibrida Ferrari utilizzata dalla casa di Maranello, basata su un impianto fotovoltaico e una battery storage da 20 kWh.

(Giulio Piovaccari, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli