Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.351,92
    +900,46 (+2,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Ferrari: positivo per il titolo allungamento tempi transizione all'elettrico per le auto di lusso (analisti)

·1 minuto per la lettura

Il ministro italiano per la transizione ecologica Roberto Cingolani, in un`intervista a Bloomberg TV al Forum Ambrosetti, ha dichiarato che l`Italia è in trattativa con l`Unione Europea per studiare interventi al fine di proteggere i produttori di supercar, tra cui Ferrari e Lamborghini, dalla prevista eliminazione del motore a scoppio entro il 2035 (dato che producono un numero limitato di veicoli e hanno limitate economie di scala dalla conversione degli impianti di produzione). E` noto che Ferrari – dice Equita - ha in programma il lancio della prima auto elettrica nel 2025. Qualunque intervento che renda più flessibile o allunghi i tempi per la transizione all`elettrico (o elimini l`obbligatorietà) sarebbe positivo diluendo l`intensità di capex e costi nei prossimi anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli