Italia markets close in 4 hours 41 minutes
  • FTSE MIB

    25.435,89
    +84,29 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,67
    +0,41 (+0,58%)
     
  • BTC-EUR

    32.594,09
    -1.077,25 (-3,20%)
     
  • CMC Crypto 200

    942,77
    -18,13 (-1,89%)
     
  • Oro

    1.813,40
    -8,80 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,1893
    +0,0017 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.122,25
    +5,63 (+0,14%)
     
  • EUR/GBP

    0,8536
    -0,0015 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0733
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4874
    +0,0032 (+0,21%)
     

Ferrari svela la nuova ibrida 296 GTB

·3 minuto per la lettura
Ferrari svela la nuova ibrida 296 GTB
Ferrari svela la nuova ibrida 296 GTB

Motore V6 turbo a 120 gradi da 663 cavalli e componente elettrica capace di erogare altri 122 kW per la nuova Berlinetta sportiva: prezzo base 269.000 euro e prime consegne dal 2022

“Baby Ferrari” è pronta a incendiare l’asfalto. La nuova Ferrari 296 GTB si è finalmente mostrata al grande pubblico con tutte le sue proprietà innovative, a cominciare dalla motorizzazione V6 turbo a 120 gradi da 663 cavalli, accoppiata a un motore elettrico in grado di erogare ulteriori 122 kW. È il primo 6 cilindri della storia per una vettura del marchio Ferrari ed è proposta a un prezzo base di 269.000 euro con le prime consegne a partire dall’inizio del 2022.

L'ELETTRICO CHE FA LA DIFFERENZA

La nuova berlinetta sportiva a motore centrale può superare i 330 km/h e scattare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi. La componente elettrica permette alla 296 GTB di percorrere fino a 25 km in elettrico puro e si distingue dalla “sorella” ibrida, la V8, per lo schema del motore: mentre in quest’ultima due dei tre motori sono posti sull’asse anteriore per garantire un sistema di trazione integrale vero e proprio, nella nuova berlinetta tutta la potenza viene scaricata sulle ruote posteriori tramite il cambio a otto marce adottato su tutte le Ferrari più recenti.

L'ORIGINE DEL NOME

La sigla 296 GTB combina cilindrata totale (2,992 l) e numero dei cilindri, seguiti dalla sigla GTB, che sta per “Gran Turismo Berlinetta”. Una scelta che dà ulteriore risalto al nuovo V6 per il quale la Ferrari ha sviluppato un’aerodinamica specifica.

LE PROPRIETÀ INNOVATIVE

Tra le varie tecnologie di cui è dotato il nuovo gioiello del Maranello, è al debutto assoluto il sensore 6-way Chassis Dynamic Sensor (6w-CDS), pensato per sfruttare al meglio i limiti d’aderenza degli pneumatici posteriori, garantendo migliori performance in inserimento curva e una maggiore ripetibilità delle frenate. Il sistema brake-by-wire propone poi un pedale con corsa ridotta al minimo, che però non impedisce la fruibilità alle basse velocità e la possibilità di modulare la guida al limite. Ancora, il nuovo sistema Abs Evo utilizza un apposito controllore per sfruttare al meglio i limiti di aderenza degli pneumatici, riducendo gli spazi d’arresto. Al Side Slip Control (controllo elettronico dell’angolo di assetto) si affianca un sistema aggiuntivo che analizza le informazioni del servosterzo elettrico per valutare il livello d’aderenza in curva e garantire un migliore funzionamento dei sistemi di supporto alla guida.

L'eMANETTINO

Infine, anche nella 296 GTB non manca l’eManettino con le quattro modalità di guida: eDrive, Hybrid, Performance e Qualify.

L'ASSETTO FIORANO

La nuova berlinetta sportiva è disponibile anche nell’allestimento Assetto Fiorano con contenuti aerodinamici esclusivi e diverse soluzioni per il contenimento del peso: tra questi, gli ammortizzatori Multimatic e alcune componenti della carrozzeria, come i pannelli a porta, totalmente riprogettati per alleggerire la vettura di 12 kg. Per la versione più prestante della V6 i prezzi partono da 302.000 euro.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli