Italia markets close in 5 hours
  • FTSE MIB

    20.720,14
    -241,24 (-1,15%)
     
  • Dow Jones

    29.134,99
    -125,82 (-0,43%)
     
  • Nasdaq

    10.829,50
    +26,58 (+0,25%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • Petrolio

    78,97
    +0,47 (+0,60%)
     
  • BTC-EUR

    19.775,98
    -1.516,03 (-7,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    432,70
    -26,44 (-5,76%)
     
  • Oro

    1.634,40
    -1,80 (-0,11%)
     
  • EUR/USD

    0,9579
    -0,0019 (-0,20%)
     
  • S&P 500

    3.647,29
    -7,75 (-0,21%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.299,81
    -28,84 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8971
    +0,0033 (+0,37%)
     
  • EUR/CHF

    0,9474
    -0,0041 (-0,43%)
     
  • EUR/CAD

    1,3175
    +0,0005 (+0,04%)
     

Ferretti Group, al Cannes Yachting Festival con 5 nuovi modelli e il Riva elettrico

(Adnkronos) - Ferretti Group si presenta al Cannes Yachting Festival, in programma da oggi fino all’11 settembre, con una flotta di 25 yacht tra cui 5 première mondiali per i marchi Riva, Ferretti Yachts e Custom Line. Inoltre, il gruppo ha portato all’evento il primo prototipo Riva a propulsione completamente elettrica, El-Iseo, unisce l’iconico runabout Iseo con la tecnologia ecosostenibile. Il prototipo era stato presentato in anteprima mondiale lo scorso weekend, in occasione della settima edizione della Private Preview di Ferretti Group, che si è tenuta, come ogni anno, allo Yacht Club di Monaco.

Le première in esposizione comprendono il flybridge Ferretti Yachts 860, l’ammiraglia Custom Line 140’, Riva 102’ Corsaro Super, Riva 76’ Bahamas Super e il Riva Anniversario, creato dal cantiere in occasione di una ricorrenza dei 180 anni dalla nascita del marchio, ai quali si aggiunge Itama 62RS model year 2022.

In occasione delle celebrazioni per i 180 anni dalla fondazione del marchio, il gruppo ha voluto sostenere il progetto Unicef 7 Fund, creato da Unicef e David Beckham. L’obiettivo è intervenire in alcune tra le aree più povere di El Salvador con una profonda trasformazione delle strutture dedicate all’infanzia, in modo da garantire luoghi e spazi sicuri in cui sviluppare sogni e capacità per il domani. Ferretti Group ha deciso di donare uno dei 18 modelli Riva ‘Anniversario’, che verrà messo all’asta per destinare l’intero ricavato alla protezione dell’infanzia in El Salvador. L’asta silenziosa (www.ferrettigroupforunicef.com) avrà una durata di cinque mesi e si concluderà a Miami il prossimo 16 febbraio.

In futuro, tra le novità attese ci sono Wallywhy150, 24 metri di lunghezza e 150 GT, modello innovativo che vuole ridefinire gli standard dello yacht design. Il varo è previsto a febbraio, con debutto mondiale nella primavera del 2023. Nello stesso periodo è in programma il lancio della nuova flotta a vela, composta da 101 full custom, 110, 130 e 150. Sono 5 invece i progetti firmati dagli altri brand del Gruppo: Riva 82, Ferretti 580, il maestoso InFYnito 90 Ferretti Yachts, Custom Line con Navetta 50 e infine Pershing GTX 80, modello dagli spazi straordinariamente ampi.

Ordini e conti in crescita - Nel periodo luglio-agosto 2022, ha annunciato durante la presentazione dei nuovi modelli l'amministratore delegato del gruppo Alberto Galassi, la raccolta ordini per Ferretti Group ha registrato una crescita del 50%, passando da 200 a 300 milioni di euro. Nel primo semestre 2022 il gruppo aveva registrato ricavi per 534 milioni di euro, in crescita del 17% rispetto al primo semestre del 2021. L’Ebitda adjusted si è attestato a 69 milioni di euro, con una crescita a doppia cifra del 30,2% rispetto al primo semestre nel 2021 (53,0 milioni di euro). L’utile è salito a quota a 29,9 milioni di euro con un margine del 5,9% nel primo semestre 2022, in aumento di 40 punti base rispetto medesimo nel 2021 (5,5%).

"Da barche bellissime nascono dati straordinari, e viceversa. Questa crescita eccezionale, in un anno per noi veramente magico, ci meraviglia ma non ci sorprende: è il frutto di tanti investimenti, lavoro e programmazione", ha affermato Galassi. "Questi primi sei mesi ci lanciano verso un finale d’anno che mi aspetto ancora più clamoroso, in linea con il trend costante che da anni ci mantiene ai vertici. Se penso al nuovo prototipo Riva elettrico e alle tante novità che spingono ancora più in alto i nostri brand, è un piacere assoluto essere qui a rappresentare il saper fare unico che solo l’Italia sa esprimere nel panorama nautico internazionale", ha detto ancora l'ad.

Il Riva elettrico - El-Iseo, il motoscafo Riva full electric, "lo chiedono i clienti" soprattutto "gli svizzeri e gli austriaci perché non possono più navigare nei laghi e non vogliono sottomarche" e "sarà sul mercato solo quando sarà perfetto. Quindi l'anno prossimo ma alla fine, ha un anno di collaudi", ha reso noto poi Galassi a margine della conferenza. El-Iseo, ha aggiunto, "lo mandiamo in giro per il mondo in ogni mare e in ogni condizione meteorologica. Quella barca la voglio vedere disintegrata quando torna. E’ il vero prototipo e le faccio fare i veri crash test". Inoltre, ha detto ancora, tra i suoi utilizzi “ci sarà anche quello di tender".