Italia markets open in 19 minutes
  • Dow Jones

    34.168,09
    -129,61 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.542,12
    +2,82 (+0,02%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1220
    -0,0025 (-0,22%)
     
  • BTC-EUR

    32.306,04
    -1.193,68 (-3,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    825,80
    -30,02 (-3,51%)
     
  • HANG SENG

    23.683,77
    -606,13 (-2,50%)
     
  • S&P 500

    4.349,93
    -6,52 (-0,15%)
     

Ferrovie Stato, Bei sottoscrive green bond 350 million per acquisto treni AV Italia, Spagna

·1 minuto per la lettura
Logo di "Ferrovie dello Stato" presso la stazione di Roma Tiburtina

MILANO (Reuters) - La Banca Europea per gli Investimenti ha sottoscritto in private placement un green bond emesso da Ferrovie dello Stato per 350 milioni di euro per l'acquisto di convogli moderni ad alta velocità da parte di Trenitalia, che beneficerà attraverso intercompany loan.

E' quanto si legge in un comunicato.

Sul totale di 550 milioni di euro approvati per l'intero progetto che prevede l'acquisto di 34 convogli, la prima tranche di 350 milioni è stata perfezionata oggi attraverso la sottoscrizione di un green bond a valere sul Programma Emtn della Holding FS, che conferma l'impegno del gruppo nell'ambito della finanza sostenibile, aggiunge la nota.

Il progetto rinforza l'espansione dell'alta velocità e del trasporto sulla rete transeuropea di trasporto in Italia e Spagna, promuovendo un mercato ferroviario unico e il trasferimento del traffico stradale e aereo a quello ferroviario, in linea con il 4th Railway Package dell'Unione Europea.

La Bei finanzierà il 50% dell'acquisto di 34 convogli ad alta velocità da parte di Trenitalia, 20 dei quali saranno dati in leasing alla controllata spagnola Ilsa e verranno utilizzati sulle linee spagnole ad alta velocità (AV) Madrid-Siviglia-Malaga, Madrid-Barcellona e Madrid-Valencia-Alicante. I restanti 14 convogli saranno gestiti da Trenitalia e saranno operativi sulle linee ferroviarie Torino-Trieste e Milano-Napoli-Salerno-Reggio Calabria.

Il progetto permetterà a Trenitalia di modernizzare la flotta esistente per le linee italiane e, allo stesso tempo, di aumentare la competitività e l'espansione del gruppo italiano nell'alta velocità fuori dall'Italia, sottolinea la nota.

(Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli