Italia markets open in 8 hours 45 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    -0,0075 (-0,73%)
     
  • BTC-EUR

    22.885,31
    -64,05 (-0,28%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Fiaip Piemonte:bene compatibilità mediatori credito e immobiliari

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Torino, 25 lug. (askanews) - "Siamo coesi con la Federazione nazionale, che si batte per ripristinare la compatibilità tra agenti immobiliari e mediatori creditizi", spiega il presidente di Fiaip Piemonte, Marco Pusceddu. "L'approvazione, in X Commissione alla Camera all'interno del Ddl Concorrenza, di una norma che ristabilisce questa compatibilità, è il segnale che si sta andando nella giusta direzione, sia per scongiurare eventuali sanzioni da parte dell'Ue, sia per permettere la collaborazione, in piena trasparenza, tra mediatori del credito e agenti immobiliari".

"Il collegio regionale del Piemonte condivide e appoggia l'iniziativa della Federazione nazionale di denunciare alla Commissione europea l'introduzione di questa incompatibilità, che viola la Direttiva europea sui servizi volta invece ad agevolare il modello multidisciplinare", aggiunge il presidente Pusceddu, sottolineando come "a farne le spese saranno le piccole agenzie, formate talvolta da uno o due professionisti, a tutto vantaggio invece dei grandi gruppi. Infatti - prosegue - oltre il 90% delle agenzie immobiliari in Italia è costituito da ditte individuali".

L'obiettivo, infatti, non è sostituirsi ai professionisti del settore del credito, ma poter accompagnare il cliente in tutte le fasi della trattativa immobiliare, dal sopralluogo al mutuo. "Basta pensare alle proposte di acquisto subordinate all'erogazione dei mutui, per capire che occorre poter offrire dei riferimenti finanziari ai clienti", conclude Pusceddu.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli