Fiat: Fim-Cisl, nuova società a Pomigliano. Il Lingotto assumerà 4.600 lavoratori

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione

Il sindacato Fim-Cisl annuncia di aver ricevuto questa mattina una comunicazione ufficiale da parte di Fiat (Milano: F.MI - notizie) in merito alla costituzione di un'unica società a Pomigliano attraverso la procedura di cessione di ramo d’azienda. In questa società saranno in carico tutti i dipendenti sia quelli oggi presenti nella newco sia quelli in carico Fiat Group in attività e in cassa integrazione per un totale di circa 4.600 dipendenti. Con la costituzione di un’unica società, di cui Fiat ha dato notizia ufficiale, è stata trovata, spiega il sindacato, una soluzione per tutti i lavoratori nessuno escluso, evitando qualsiasi licenziamento. Inoltre ciò darà la possibilità di andare oltre la scadenza della cassa integrazione prevista per luglio 2013.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.846,86 +1,96% 29 lug 17:35 CEST
Eurostoxx 50 2.990,76 +0,83% 29 lug 17:50 CEST
Ftse 100 6.724,43 +0,05% 29 lug 17:35 CEST
Dax 10.337,50 +0,61% 29 lug 17:44 CEST
Dow Jones 18.432,24 -0,13% 29 lug 22:31 CEST
Nikkei 225 16.569,27 +0,56% 29 lug 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati