Fiat, Marchionne: Non chiuderemo stabilimenti, a Mirafiori polo lusso

Torino, 3 feb. (LaPresse) - Fiat non chiuderà stabilimenti in Italia. Lo ha ribadito l'ad Sergio Marchionne oggi a Torino. "Ho sempre chiamato Fiat fuori dal discorso" ha risposto ad Ezio Mauro che gli ha chiesto se c'è la possibilita che l'azienda chiuda delle fabbriche. "Abbiamo scelto - ha aggiunto Marchionne - una strategia tutta nostra con tutti rischi connessi, nonostante le critiche che ci fanno i tedeschi". "Sento l'impegno a Torino e in Italia" ha ancora ribadito. "Non conosco e non so se un americano nelle nostre posizioni - ha spiegato - avrebbe fatto le cose che facciamo noi per l'Italia, siamo andati oltre. Gli analisti ci chiedono perché lo stiamo facendo. Lo facciamo da italiani. Bisogna proteggere ciò che è importante, le grandissime capacità che abbiamo". "Mirafiori sarà un polo del lusso con Grugliasco" ha confermato. "Lì - ha concluso - faremo macchine di lusso sia per Alfa che per Maserati".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito