Fiat: Nel 2012 immatricolazioni -19,4% sul 2011

Torino, 2 gen. (LaPresse) - Nel 2012 il gruppo Fiat ha immatricolato quasi 415mila vetture, il 19,4 per cento in meno rispetto al 2011. E' quanto rende noto il Lingotto, precisando tuttavia che "in uno scenario mai così negativo dal 1979, il gruppo Fiat ha fatto meglio del mercato, sceso del 19,9 per cento, e ha aumentato la quota di 0,2 punti percentuali, attestandosi al 29,6 per cento". In Italia le vetture immatricolate sono state 1 milione 402mila, il 19,9 per cento in meno rispetto al 2011: per trovare valori più bassi è necessario risalire fino al 1979.

A dicembre, fa sapere ancora il Lingotto, "in un mercato ancora molto negativo che perde il 22,5 per cento di vendite, il gruppo Fiat migliora la propria quota": con quasi 25.400 immatricolazioni ottiene il 29,3 per cento, 0,85 punti percentuali in più rispetto a dicembre 2011. Quote aumentate nell'anno per Fiat, Lancia e Jeep. Panda, Punto, Ypsilon e 500 ai primi quattro posti nella top ten dell'anno. In dicembre tutti i brand del Gruppo Fiat migliorano la quota.

Nel 2012 il marchio Fiat ha registrato quasi 295mila vetture, con la quota che si attesta al 21 per cento, 0,3 punti percentuali in più rispetto a tutto il 2011. Anche a dicembre la quota del marchio è in crescita: è al 20,9 per cento rispetto al 20,4 per cento dello stesso mese del 2011. Nel 2012 è la Panda la vettura più venduta in Italia, con quasi 118mila immatricolazioni e il 44 per cento di quota nel segmento A, dove è stabilmente l'auto più richiesta. Alle sue spalle la Punto (quasi 80mila le vetture registrate nell'anno) con una quota del 18,7 per cento nel segmento B, dove è sempre l'auto più venduta.

Positivi risultati anche per la 500, registrata nell'anno in 43mila esemplari, che ottiene il 16 per cento di quota nel segmento A. Panda e 500 insieme detengono quasi il 60 per cento di quota tra le city car. Bene anche Freemont e 500L: la prima è la più venduta del suo segmento con 14.400 immatricolazioni e il 26,4 per cento di quota; la seconda - in vendita solo nella seconda metà dell'anno - è già nelle posizioni di vertice del suo segmento con l'8,8 per cento di quota.

In tutto il 2012 Lancia registra quasi 71.500 vetture e la sua quota è del 5,1 per cento, in crescita rispetto al 2011 di 0,2 punti percentuali. In dicembre, il marchio ha immatricolato oltre 4.100 vetture per una quota del 4,8 per cento, 0,1 punti percentuali in più rispetto a un anno fa.

Lancia Ypsilon, sempre molto apprezzata dal pubblico, è la terza vettura più venduta nell'anno e nel segmento B, con una quota del 10,4 per cento, è seconda soltanto alla Punto. Nel 2012 Alfa Romeo registra oltre 42mila vetture e la sua quota è al 3 per cento. Il marchio a dicembre immatricola quasi 2.600 auto e ottiene una quota del 2,95 per cento, in crescita di 0,2 punti percentuali sia rispetto a dicembre 2011 sia a novembre 2012. Giulietta si conferma in dicembre la vettura più venduta del segmento C con una quota del 16,6 per cento.

In tutto il 2012 Jeep registra oltre 6.500 vetture e la quota è dello 0,5 per cento, in lieve aumento rispetto al 2011. Sono oltre 500 le auto immatricolate dal brand in dicembre, per una quota stabile allo 0,6 per cento. Il modello di punta del marchio è senz'altro la Grand Cherokee che si conferma ancora una volta tra le vetture più vendute del suo segmento, con una quota in dicembre del 15,4 per cento.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.492,89 0,05% 20:47 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati